Home » Fettuccine ai funghi porcini

Fettuccine ai funghi porcini

by Ada Parisi
8177 views 5 min read

Un piatto semplicissimo, tradizionale, senza alcuna variazione perché qui l’eccellenza degli ingredienti gioca un ruolo basilare e non servono ulteriori orpelli: fettuccine all’uovo, rigorosamente fatte in casa, con funghi porcini. I funghi arrivano dalla Toscana e solo il profumo è già una promessa. Per la pasta, come sapete vi è sufficiente cliccare qui per preparare le vostre tagliatelle home made, ma se siete un po’ pigri o non avete proprio tempo ormai ci sono al supermercato tagliatelle fresche all’uovo di qualità. Per il resto vi servono solo aglio, olio, prezzemolo e peperoncino, che sia ben piccante. Io non posso fare a meno anche di una spolverata di pecorino Dop. E il pranzo è pronto.

Ingredienti per 4 persone: 

  •  320 grammi di fettuccine o tagliatelle all’uovo (se volete farle in casa, ed è facilissimo, cliccate qui per la ricetta)
  • 500 grammi di funghi porcini freschissimi
  • prezzemolo fresco quanto basta
  • un peperoncino
  • 2 spicchi di aglio in camicia
  • pochissimo vino bianco (suggerisco di usare lo stesso vino che poi sarà abbinato al piatto)
  • olio extravergine di oliva quanto basta
  • sale quanto basta
  • pecorino Dop grattugiato quanto basta (facoltativo)

Pulire i funghi con cura (con uno spelucchino o con una piccola spazzola per alimenti. Non lavate i funghi), farli a pezzi di circa un centimetro di spessore. Tritare finemente il prezzemolo e il peperoncino.

Versare in una padella un filo di olio extravergine di oliva, unire l’aglio in camicia e farlo imbiondire a fuoco basso. Alzare il fuoco e unire i funghi. Farli cuocere per un minuto e sfumare con il vino bianco. Poi, aggiungere il prezzemolo, il peperoncino, aggiungere il sale e mettere da parte. I funghi non devono perdere la loro consistenza.

Lessare la pasta in abbondante acqua salata e scolarla al dente; mettere da parte un bicchiere di acqua di cottura. Mantecare la pasta in padella con i funghi, aggiungere un po’ d’olio extravergine di oliva e tanta acqua di cottura quanta è necessaria per emulsionare bene il condimento.

Personalmente, non rinuncio mai a una spolverata di pecorino Dop grattugiato, ma mi rendo conto che i gusti sono gusti. In ogni caso, servite le vostre fettuccine ben calde e buon appetito!

L’ABBINAMENTO: Il gusto e gli aromi spiccati di questa ricetta suggeriscono un abbinamento con un vino bianco dai profumi altrettanto vivaci. Abbiamo scelto un Pinot Grigio prodotto dalla cantina di Merano: profuma di frutta bianca (pesche) e frutta tropicale, di buona acidità e sentori vegetali che si uniscono alla freschezza del prezzemolo, bilanciano la grassezza del pecorino Dop (se vi piace aggiungerlo), senza mai sovrastare il profumo tipico dei porcini.

Hai già visto queste ricette?

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web. * By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.