Home » Crostata di mirtilli freschi (blueberry pie)

Crostata di mirtilli freschi (blueberry pie)

by Ada Parisi
13196 views 5 min read
Crostata di mirtilli freschi (blueberry pie)

Crostata di mirtilli freschi, ovvero la famosa blueberry pie americana. Il dolce di oggi è semplicissimo da preparare, ricco di frutta fresca e, aggiungerei, non troppo calorico, visto che si tratta di un impasto molto semplice fatto con la semola di grano duro e farcito con mirtilli leggermente zuccherati e profumati con la scorza di limone.

La ricetta originale della blueberry pie

In questa crostata di mirtilli freschi ho fatto però un cambiamento rispetto alla ricetta originale: ho utilizzato la semola rimacinata di grano duro anziché la farina 00, perché volevo un risultato più rustico e consistente. Voi potete tranquillamente scegliere la farina che preferite. Attenzione a fare raffreddare bene l’impasto prima di stenderlo, perché è piuttosto friabile.

Considerate che questo dolce, dopo la cottura, ha una consistenza morbida, perché la base assorbe via via il succo della frutta: il consiglio è di gustare la crostata di mirtilli tiepida, accompagnata da gelato (io ho fatto un po’ di gelato alla fragola e l’ho servita così, con un bel contrasto tra il tiepido della torta di mirtilli e il freddo del gelato).

Ovviamente potete usare anche altra frutta: è deliziosa con le fragole fresche, frutti di bosco misti, albicocche. E’ un dolce semplice e perfetto per la colazione o la merenda ma, come sempre, ben presentato diventa un dessert che piacerà a tutti. Vi ricordo di dare una occhiata allo speciale RICETTE DI CROSTATE e alle RICETTE CON I FRUTTI DI BOSCO. E ora vi auguro buona giornata e buon fine settimana!

Crostata di mirtilli freschi (blueberry pie)

CROSTATA DI MIRTILLI FRESCHI, BLUEBERRY PIE: (dosi per una tortiera di 22 centimetri circa)

Porzioni: 8 Preparazione: Cottura:
Nutrition facts: 250 calories 20 fat
Rating: 5.0/5
( 1 voted )

Ingredienti

PER LA BASE

250 grammi di semola rimacinata di grano duro

120 grammi di burro freddo

40 grammi di zucchero

un pizzico di sale

acqua freddissima, quanto basta

la scorza grattugiata di mezzo limone biologico

un tuorlo per spennellare la crostata

burro e farina per la tortiera, quanto basta

PER LA FARCIA

750 grammi di mirtilli freschi

la scorza grattugiata di un limone biologico

un cucchiaino di succo di limone

80 grammi di zucchero

Procedimento

Per l'impasto mettere sul piano di lavoro la semola, il burro freddo tagliato a dadini e lavorare con la punta delle dita fino ad ottenere un composto a grosse briciole. Aggiungere lo zucchero, la scorza di limone, il sale e tanta acqua fredda quanta necessaria per ottenere un impasto sodo e omogeneo. Avvolgere il panetto in pellicola per alimenti e metterlo in frigorifero per almeno un'ora.

Nel frattempo, mescolare in una ciotola i mirtilli con lo zucchero, la scorza e il succo di limone.

Trascorso il tempo di riposto dell'impasto, imburrare e infarinare la tortiera e stendere la metà impasto sul fondo e sui lati. Bucherellare la base con i rebbi di una forchetta e versarvi i mirtilli. Con il resto dell'impasto ricavare tante strisce (piuttosto spesse, in modo che la crostata sia ben ricoperta) e decorare la crostata. Spennellare la superficie con il tuorlo d'uovo sbattuto con poco latte. Conservare il dolce in frigorifero fino al momento di infornare.

Preriscaldare il forno a 180 gradi statico e cuocere per 40 minuti circa o finché la pasta non sarà dorata e non vedrete i succhi della frutta ribollire attraverso i buchi della crostata. Servite la crostata di mirtilli tiepida, accompagnandola con gelato o panna montata. Buon appetito!

Hai provato questa ricetta?
Se ti è piaciuta taggami su Instagram @sicilianicreativi

Hai già visto queste ricette?

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web. * By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito usa cookies di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Ok Read More