Crostata di crema e fragole fresche

Crostata di crema pasticcera e fragole fresche, un dolce facilissimo che è un inno alla primavera, nonché uno tra i dolci semplici più amati della cucina italiana. Per preparare la crostata di crema e fragole ci vogliono solo una pasta frolla croccante e burrosa al punto giusto, una crema pasticcera al limone soda ma vellutata e tante fragole fresche: io ho utilizzato sia le fragoline di bosco sia le fragole. La base di frolla si deve cuocere in bianco, perché la crostata deve essere riempita con la crema pasticcera fredda. Questa crostata di crema e frutta fresca, che potete personalizzare usando come guarnizione ogni tipo di frutta che più vi piace, è davvero semplice da preparare, a prova di principianti in cucina e in pasticceria. E, visto che siamo finalmente nella stagione giusta per le fragole, date una occhiata a tutte le mie RICETTE CON LE FRAGOLE e, se vi piacciono le crostate di frutta, anche creative, non perdete tutte le mie RICETTE DI CROSTATE. Buona giornata!

CROSTATA DI CREMA E FRAGOLE FRESCHE (ricetta facile)

Print This
PORZIONI: 8 TEMPO DI PREPARAZIONE: TEMPO DI COTTURA:

INGREDIENTI

  • DOSI PER UNA TORTIERA DI 26 CENTIMETRI DI DIAMETRO
  • PER LA PASTA FROLLA:
  • 250 grammi farina 00
  • 140 grammi di burro freddo
  • 100 grammi di zucchero
  • la scorza di un limone biologico grattugiata
  • estratto di vaniglia, quanto basta
  • un tuorlo
  • un pizzico di sale fino
  • PER LA CREMA PASTICCERA:
  • 500 millilitri di latte intero
  • 120 grammi di zucchero
  • 4 tuorli piccoli
  • 40 grammi di amido di mais (senza glutine) o di farina 00
  • la scorza grattugiata di un limone biologico
  • E ANCORA:
  • fragole fresche, quanto basta
  • zucchero a velo, quanto basta

PROCEDIMENTO

Crostata di crema e fragole fresche

Per la crostata di crema pasticcera e fragole fresche dovete innanzitutto preparare la pasta frolla: mettere sul piano da lavoro la farina, aggiungere il burro freddo tagliato a dadini e lavorare velocemente con la punta delle dita. Unire il tuorlo, lo zucchero, la vaniglia, la scorza di limone grattugiata e il pizzico di sale e lavorare la pasta finché non diventerà liscia e omogenea. Avvolgere il panetto di pasta frolla nella pellicola per alimenti e metterlo in frigorifero a riposare per almeno un’ora.

Per la crema pasticcera, mettere in una ciotola i tuorli d’uovo e sbatterli con una frusta insieme a metà dello zucchero. Mescolare la farina o l’amido di mais con il resto dello zucchero (così non si formeranno grumi) e aggiungerli ai tuorli, sempre mescolando, fino ad ottenere un composto omogeneo. Non dovete montare il composto, ma solo mescolarlo, in modo da formare una pastella liscia e senza grumi. Mettere la scorza di limone grattugiata nel latte e scaldarlo senza portarlo a bollore. Togliere il latte dal fuoco, versarlo a filo sul composto di uova, zucchero e farina, sempre sbattendo con la frusta per evitare grumi. Cuocere la crema pasticcera a fuoco basso, mescolando con una frusta, finché la crema non si sarà addensata. Una volta che la crema sarà densa, lasciarla sobbollire a fuoco bassissimo e sempre mescolando per due minuti.

Togliere la crema pasticcera dal fuoco, versare in un recipiente e coprire con pellicola per alimenti a contatto (dovete appoggiarla sulla crema e premere in modo che aderisca bene). Fare raffreddare completamente e conservare in frigorifero.

Preriscaldare il forno a 180 gradi statico. Imburrare e infarinare la tortiera che avete scelto (meglio se a cerniera) e rivestirne il fondo e i lati con la pasta frolla. Scegliete una tortiera a bordi un po’ alti, in modo da poterla farcire abbondantemente. Coprire la pasta frolla con la carta forno, distribuirvi sopra una manciata di fagioli e cuocere in bianco per 25 minuti o finché la pasta frolla non sarà cotta e dorata. Sfornare la base per la crostata di crema e fragole e lasciarla raffreddare completamente.

Lavorare la crema pasticcera, ormai fredda, con una spatola o una frusta a mano in modo che ritorni morbida e cremosa e versarla nel guscio di pasta frolla. Decorare la crostata con le fragole fresche, tagliate in modo armonioso e spolverizzare con un po’ di zucchero a velo. Vi consiglio di mettere le fragole sulla crostata solo un’ora o due prima di servire. Buon appetito!

Dai una occhiata anche a...

6 comments

Luciana 11 Maggio 2019 at 17:57

Cara Ada, ho appena finito di montare il dolce: frolla squisita e pasticcera super. Non so come spedirti la foto: non e’ venuta come la tua ma a mio parere ugualmente bella.
Grazie mille
Luciana

Reply
Ada Parisi 13 Maggio 2019 at 11:55

Ciao Luciana, sono felicissima che ti sia piaciuta! Mandami la foto via mail, trovi il mio indirizzo nei contatti! Ada

Reply
alessandro priano 10 Maggio 2019 at 13:01

Ciao Ada.
Che bella ricetta !….assoulutamente perfetta per l’estate 🙂
Grazie Ada.
Alessandro x

Reply
Ada Parisi 13 Maggio 2019 at 11:56

Ciao Alessandro, si, da provare anche subito, finché ci sono le fragole! Un carissimo saluto! Ada

Reply
elisabetta corbetta 10 Maggio 2019 at 08:27

Molto bella da vedere e da mangiare
Grazie
Un bacione

Reply
Ada Parisi 13 Maggio 2019 at 11:56

sempre grazie a te Elisabetta

Reply

Rispondi a Ada Parisi Cancel Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.