Crostata alla crema con frutta fresca

Oggi andiamo sul classico con un dolce tradizionale: crostata di pasta frolla con crema pasticcera al limone, guarnita con tanta frutta fresca. Io l’ho preparata in Sardegna, dove sono andata a cercare per campi le more di gelso. Sono stata fortunata e ne ho trovate tante, sia bianche sia nere. Le ho abbinate alle fragole fresche e a foglie di menta. Voi usate la fantasia: melone, banane, fragole, ciliege, kiwi. Vi consiglio di preparare la crema pasticcera il giorno prima, in modo che sia ben fredda e soda quando riempirete il guscio di pasta frolla. La crostata ha avuto vita brevissima.

Ingredienti per una tortiera di 24 centimetri circa di diametro:

  • 250 grammi di pasta frolla (per la ricetta cliccare qui)
  • 650 grammi di crema pasticcera (per la ricetta cliccare qui), aromatizzata con la scorza di un limone
  • frutta fresca a volontà e secondo il vostro gusto, io ho messo fragole, more e gelsi bianchi e neri
  • menta fresca per decorare
  • burro e farina quanto basta per la tortiera
  • carta forno quanto basta
  • legumi secchi per la cottura in bianco quanto basta

Crostata alla crema con frutta fresca

Preriscaldare il forno statico a 180 gradi. Una volta preparata la pasta frolla e fatta riposare per almeno un’ora in frigorifero, finché al tatto non la sentite dosa e resistente, imburrare e infarinare la tortiera, quindi stendere la pasta frolla su un piano di lavoro bene infarinato a uno spessore di un centimetro circa.

 

Ricoprire con la pasta frolla il fondo della teglia e i bordi fino a una altezza di tre centimetri circa. Bucherellare il fondo e i bordi con i rebbi di una forchetta, coprire con carta forno e con un poco di fagioli secchi e infornare per 25 minuti o finché la pasta frolla non sarà ben cotta (cottura in bianco). Rimuovere i legumi e la carta forno e fare dorare la crosta per altri 5 minuti circa in forno. Quando sarà dorata sfornare e lasciare raffreddare su una gratella.

Quando avrete preparato la crema pasticcera al limone (nel seguire la ricetta dovete solo aggiungere la scorza di un limone al latte in fase di cottura della crema), metterla in una ciotola, coprire con pellicola per alimenti a contatto e fare raffreddare prima a temperatura ambiente e poi nel frigorifero finché la crema non sarà fredda e soda.

Riempire il guscio di pasta frolla con la crema pasticcera (lavoratela con una spatola in modo da renderla omogenea) e ricoprire la crostata con la frutta fresca che avete scelto, intera se si tratta di frutti piccoli, tagliati a fettine se sono frutti grandi. Conservare in frigorifero fino al momento di servire.

Dai una occhiata anche a...

12 comments

Adri Barr Crocetti 18 Luglio 2014 at 18:18

Che bella crostata! Crema di limone…mmmmm. Complimenti a te!

Reply
Siciliani creativi in cucina 18 Luglio 2014 at 18:23

Grazie! E benvenuta ovviamente. Ogni tanto una ricetta tradizionale ci vuole! Buon fine settimana, Ada

Reply
Maureen 17 Luglio 2014 at 18:45

Greetings from Canada! I just began to explore my passion of pastry art at the ripe young age of 47! A combination of self teaching and culinary classes (heavy on the self teaching) and I cannot wait to try this amazing tart!

Reply
Siciliani creativi in cucina 17 Luglio 2014 at 19:48

A true passion knows no age. That tart is very easy and delicious. I’m sure will be a success for you. Thanks, Maureen, for following my blog. See you soon, Ada

Reply
Francesca P. 17 Luglio 2014 at 10:57

Sono riuscita a cucinare con il gelsomino, come ben sai… ma ancora non ho realizzato il sogno di avere con me le more di gelso! Posso prenderne qualcuna dalla tua crostata tanto bella? 🙂

Reply
Siciliani creativi in cucina 17 Luglio 2014 at 13:33

Ciao Francesca! Neanche io le avevo mai trovate! Sono stata fortunata perché in Sardegna gli alberi grondavano more di gelso, che crescono spontaneamente ovunque! Puoi prendere tutte quelle che vuoi! A presto, Ada

Reply
sizzling Jan 16 Luglio 2014 at 15:41

love the slideshow photos!!

Reply
Siciliani creativi in cucina 17 Luglio 2014 at 13:34

thanks!!! I re-made the blog lay out just to have the slideshows!!!!! Have a nice week! Ada

Reply
Rosetta 16 Luglio 2014 at 12:43

Se mi è piaciuta qualche ricetta???? Non so da dove cominciare a scopiazzare tutto! 😉 Veramente complimenti vivissimi. Io poi, che ho un papà siculo ( ^_^ ), figuriamoci se non apprezzo tutti questi colori, sapori e odori che trapelano da questo blog. Lo trovo fantastico, tutto qua. E’ un’armonia di immagini, parole e profumi … io che ho la passione per la cucina e per la fotografia sono favorevolmente impressionata. Mi manca solo di guardare bene e copiare le ricette … inizierò in ordine alfabetico!!! 🙂 Rosetta Terramagra

Reply
Siciliani creativi in cucina 17 Luglio 2014 at 13:41

Ciao Rosetta, benvenuta e grazie di cuore, ma proprio di cuore, per le tue parole! Hai il papà siciliano, ti piacciono la cucina e la fotografia e ti piace il mio blog, cosa posso volere di più? Copia tutte le ricette, sono certe che le personalizzerai magnificamente. E se ti va mandami qualche foto, mi fa molto piacere condividerle! Aspetto però anche le critiche, perché servono sempre, soprattutto da persone che sanno quello che dicono! Ti saluto e ti auguro una fantastica estate. Ada

Reply
Rosetta 18 Luglio 2014 at 18:42

Grazie Ada.
Non mancherò di esprimere critiche qualora ce ne fossero. Per ora non ce ne sono! La cosa bella è la fantasia che hai nell’unire diversi ingredienti che a prima vista sembrerebbe strano accostare.
A presto!
Rosetta

Reply
Siciliani creativi in cucina 18 Luglio 2014 at 19:54

E allora meglio così! Accostare ingredienti che in apparenza non sembrano fatti per stare insieme è la mia passione. A presto! Ada

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.