Crostata con crema frangipane e prugne fresche

Buongiorno, oggi prepariamo insieme una crostata con la crema frangipane, la conoscete? I francesi la chiamano crema mandorlina, perché è a base di mandorle tritate finemente (va bene anche una farina di mandorle molto grossolana). Gli altri ingredienti sono burro, zucchero, uova e pochissima farina, e se userete amido di mais o fecola di patate otterrete una crema favolosa e senza glutine. E’ una farcia ricca e gustosa, decisamente dolce, e si accompagna molto bene a confetture o frutti dal gusto leggermente aspro. E’ perfetta per farcire una crostata alla frutta diversa dal solito, oppure anche da sola in cocotte per un gratin semplice e delizioso, magari ricoperta da lamelle di mandorle e frutta fresca. Questo dolce, che ho fatto usando le prugne Santa Rosa e che sarebbe perfetto anche con le pesche tardive, come quelle di Leonforte Igp, è davvero delizioso e dura a lungo. Se lo accompagnate con del gelato è un dessert raffinato ed elegante, perfetto per una cena tra amici, o semplicemente per una piccola coccola quotidiana. Buona giornata.

Ingredienti per una tortiera di 24 centimetri circa a bordi alti:

  • 250 grammi di pasta frolla, per la ricetta cliccate qui

per la crema frangipane

  • 125 grammi di burro morbido, a temperatura ambiente
  • 125 grammi di zucchero semolato
  • 125 grammi di mandorle tritate finemente
  • 25 grammi di farina o amido di mais o fecola di patate
  • 75 grammi di uova (1 uovo e mezzo circa)
  • un cucchiaio di grappa o rum o maraschino (facoltativo)
  • la scorza grattugiata di un limone biologico
  • un pizzico di sale

e ancora

  • confettura di prugne, quanto basta
  • prugne fresche, quanto basta
  • zucchero semolato per spolverizzare il dolce
  • zucchero a velo per guarnire il dolce
  • burro e farina per la tortiera, quanto basta

Preparare la pasta frolla seguendo la ricetta indicata qui, quindi farla riposare nel frigorifero, coperta da pellicola per alimenti, per almeno un’ora. Quando sarà ben fredda, imburrare e infarinare la tortiera, stendere la pasta frolla con un mattarello e rivestire la tortiera sul fondo e sui lati. Bucherellare la superficie con i rebbi di una forchetta e mettere la tortiera nel frigorifero per trenta minuti.

Mentre la pasta frolla si raffredda, preparare la crema frangipane: mettere in una ciotola il burro e lo zucchero e montarli con le fruste elettriche fino a ottenere un composto gonfio e spumoso. Aggiungere le mandorle tritate finemente e la farina setacciata, sempre lavorando il composto con le fruste. Quindi unire le uova, poche per volta, e infine il liquore. Montare fino ad amalgamare il tutto e riporre in frigorifero per 15 minuti.

Preriscaldare il forno a 180 gradi statico. Coprire il fondo della crostata con un sottile strato di confettura di prugne (circa mezzo centimetro), quindi versarvi la crema frangipane e livellarla con un cucchiaio.

Affettare le prugne e disporle sulla torta, pressando leggermente, in modo che ne sia completamente ricoperta. Spolverizzare con un po’ di zucchero semolato e cuocere per 40 minuti o finché la pasta frolla non sarà ben dorata e la farcitura gonfia e con una crosticina in superficie. Lasciare raffreddare e servire. Buon appetito!

Dai una occhiata anche a...

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.