Home » Crostata al gelo di arance rosse

Crostata al gelo di arance rosse

E cioccolato bianco

by Ada Parisi
5 min read
Crostata al gelo di arance

Ora che le arance stanno per finire e sono nel loro momento più dolce vi lascio questa meravigliosa crostata moderna al gelo di arance e cioccolato bianco. E’ preparata con arance rosse siciliane dell’Etna, noi le chiamiamo “arance tarocco o sanguinelle”: guardate che colore meraviglioso. Arrivate direttamente dall’azienda agricola Piante Faro. Facilissima da preparare, con una semplice base di pasta frolla sottile e croccante, spennellata con cioccolato bianco e riempita con un goloso ma leggero gelo di arance rosse e completata con un turbillon di cioccolato bianco. Per fare il turbillon ho usato uno stampo di silicone di Silikomart che potete trovare su Amazon.

Ormai avrete capito che ho la passione tutta siciliana per i GELI DI FRUTTA, che sono dolci ma leggeri, eleganti e versatili. E soprattutto freschissimi, visto che la primavera è già qui. Perfetti non solo come dolci al cucchiaio, ma anche per farcire crostate, bignè o tartellette, come la crostata coperta al gelo di anguria, una delle mie preferite in assoluto. Così ho deciso di sperimentare una ricetta con le magnifiche arance sanguinelle che mi sono arrivate dalla Sicilia.

In questo caso ho cotto in bianco il guscio di pasta frolla e poi ho semplicemente versato all’interno il gelo di arance. il risultato? Eccellente, un dolce fresco e leggero, con l’intenso gusto degli agrumi e la dolcezza del cioccolato bianco. Io vi consiglio di provarla! Buona giornata.

Crostata al gelo di arance

CROSTATA AL GELO DI ARANCE ROSSE

Porzioni: 6 Preparazione: Cottura:
Nutrition facts: 250 calories 20 fat
Rating: 5.0/5
( 2 voted )

Ingredienti

DOSI PER UNA TEGLIA DI 20-22 CM DI DIAMETRO

  • PER LA PASTA FROLLA

125 grammi di farina 00

65 grammi di burro freddo

50 grammi di zucchero

la scorza di una arancia grattugiata

un tuorlo

un pizzico di sale

  • PER IL GELO DI ARANCE

500 millilitri di succo di arance rosse

100 grammi di zucchero semolato

60 grammi di amido di mais (maizena) o frumina

E ANCORA:

250 grammi di cioccolato bianco

50 millilitri di panna liquida

vaniglia bourbon, quanto basta

Procedimento

Crostata al gelo di arance

Per la pasta frolla: mettere sul piano da lavoro la farina, il burro freddo tagliato a pezzetti e il sale. Lavorare velocemente con la punta delle dita fino ad ottenere un composto a briciole. Poi unire il tuorlo, lo zucchero, la scorza di arancia e lavorare fino ad ottenere un impasto omogeneo. Avvolgere il panetto nella pellicola per alimenti e metterete in frigorifero a riposare per almeno 30 minuti.

Imburrare e infarinare una teglia per crostate di 20-22 centimetri di diametro, tirare la frolla con il mattarello a uno spessore di mezzo centimetro e rivestire la tortiera sul fondo e sui lati. Rifilare la frolla lateralmente. Coprire con carta forno e riempire di legumi secchi o con le apposite sfere refrattarie. Conservare in frigorifero mentre preriscaldate il forno a 180 gradi statico. Cuocere la frolla in bianco per 15-20 minuti, togliendo alla fine i legumi e la carta forno e lasciandola dorare in forno. Lasciare raffreddare completamente.

Per il gelo di arance, mescolare la maizena e lo zucchero, unire tutto al succo di arance e mescolare fino a completo scioglimento delle polveri. Mettere il liquido sul fuoco e cuocere fino ad arrivare a una leggera ebollizione, proseguire la cottura per altri 2-3 minuti sempre mescolando, quindi lasciare raffreddare.

Fondere il cioccolato bianco e unire la vaniglia Bourbon in polvere o in sciroppo. Con parte del cioccolato spennellare i bordi e il fondo della crostata, in modo da renderla impermeabile rispetto al gelo di arance. Lasciare raffreddare finché il cioccolato non si sarà indurito. Scaldare la panna e unirla al cioccolato rimasto: versare il composto negli stampi a spirale e conservare in congelatore per almeno 12 ore.

Versare il gelo di arance rosse all'interno del guscio di frolla e, quando la decorazione in cioccolato bianco sarà fredda, estrarla con cura dallo stampo e adagiarla sulla crostata. Decorare con fette di arancia. Buon appetito!

Note

ALTERNATIVE: per una crostata ancora più fresca e leggera, decoratela solo con fettine di arancia. Oppure con la pasta frolla avanzata fate qualche biscotto e usateli come decorazione. Così eviterete di mettere il cioccolato.

Hai provato questa ricetta?
Se ti è piaciuta taggami su Instagram @sicilianicreativi

Hai già visto queste ricette?

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web. * By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.