Crepes di verdure con besciamelle allo stracchino

Un antipasto per una cena vegetariana, ma anche un primo gustoso e un po’ diverso dal solito. Sono delle crepe all’erba cipollina con una besciamelle allo stracchino e tante verdure miste stufate in padella .Si possono servire così, piegate a metà su se stesse, oppure come le vedete nella foto in coda alla ricetta, cioè aperte e con il condimento al centro. In entrambi i casi sono belle da vedere e buone da mangiare, soprattutto se userete le verdure di stagione che preferite.

Ingredienti per 6 persone:

per le crepe e il ripieno

  • 60 grammi di farina
  • 150 millilitri di latte intero
  • 2 uova
  • un poco di erba cipollina tritata finemente
  • sale e pepe quanto basta
  • 30 grammi di burro
  • un peperone rosso
  • due zucchine
  • un porro
  • mezza cipolla
  • due carote
  • olio extravergine di oliva quanto basta per stufare le verdure

per la besciamelle allo stracchino

  • 250 millilitri di latte intero
  • un cucchiaio abbondante di farina
  • 15 grammi di burro
  • un pizzico di noce moscata
  • 150 grammi di stracchino

Preparare l’impasto per le crepe: in una ciotola mettere la farina, le uova, il sale e il pepe. Unire piano metà del latte mescolando velocemente con una frusta fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo e poi aggiungere il resto del latte. Fare riposare per almeno 30 minuti. Nel frattempo lavare e tagliare le verdure e tagliarle a pezzetti: ogni verdura va soffritta da sola in olio di oliva extravergine. La cottura deve essere rapida perché le verdure devono restare croccanti e dai colori brillanti. Il porro e la cipolla potete soffriggerli insieme.

Per la besciamelle allo stracchino, mettere in burro in una casseruola, fonderlo a fuoco bassissimo, quindi unire la farina e mescolare: otterrete il roux, un impasto sodo di burro e farina. Aggiungere piano piano il latte mescolando finché il roux non diventa un impasto denso e liscio e poi liquido. Aggiustare di sale e cuocere a fuoco medio sempre mescolando finché la besciamelle non si addensa: a questo punto, unire lo stracchino tagliato a dadini e, a fuoco spento, farlo sciogliere nella besciamelle calda.

Aggiungere l’erba cipollina alla pastella per le crepe, mescolando bene sul fondo. Scaldare una padella anti aderente di circa 24-26 centimetri unta di burro e versarvi un  mestolo di composto: farlo ‘girare’ tutto attorno alla superficie della padella in modo che la ricopra in modo uniforme e fare cuocere per un minuto circa. Quando compariranno delle ‘bollicine’ sulla superficie e la crepe si staccherà dal fondo, rigirarla e farla cuocere un minuto dall’altra parte. Mettere da parte e procedere allo stesso modo con le altre. Riempire ogni crepe con la besciamelle allo stracchino e un poco di dadini di verdure miste e servire immediatamente, decorando con un filo di erba cipollina.

L’ABBINAMENTO: con un piatto delicato e cremoso come queste crepes vi consigliamo un Gavi Docg frizzante prodotto dall’azienda La Mesma. Suggeriamo, in particolare, “Le Bolle” per la sua vivacità e delicatezza.

Dai una occhiata anche a...

3 comments

loretta 3 Aprile 2013 at 19:13

è molto invitante

Reply
conunpocodizucchero.it 3 Aprile 2013 at 16:35

mi richiama a sè questa delizia!!!!!

Reply
fratelli_ai_fornelli 3 Aprile 2013 at 22:25

Grazie Elena e Loretta!! Un bacione!

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.