Crema di piselli con gnocchi di ricotta

Gnocchi di ricotta con crema di piselli. Amo i legumi freschi, soprattutto quelli verdi: fave e piselli. Oggi tocca ai piselli, che sono diventati una crema sulla quale ho adagiato degli gnocchi fatti di ricotta (la ricetta degli gnocchi prende spunto da una ricetta del supremo chef Alain Ducasse). Un piatto vegetariano, semplice, gustosissimo e delicato al contempo. E non è affatto difficile da preparare. Buona giornata!

Ingredienti per 4 persone:

per la crema di piselli:

  • 700 grammi di piselli già sgranati
  • un cipollotto fresco
  • 5 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 30 grammi di burro
  • 150 millilitri di panna liquida fresca
  • 1 litro di brodo vegetale fatto con una carota, mezza cipolla e due coste di sedano
  • sale e pepe quanto basta

per gli gnocchi di ricotta:

  • 500 grammi di ricotta
  • 30 grammi di farina
  • un uovo e un tuorlo
  • un pizzico di noce moscata
  • due cucchiai di parmigiano grattugiato
  • sale quanto basta

Tritare sottilmente il cipollotto e metterlo in una casseruola antiaderente con l’olio di oliva extravergine. Farlo appassire e unire i piselli. Rosolarli bene e poi aggiungere il burro e la metà del brodo vegetale. Salare e fare cuocere i piselli per 15 minuti circa. Passare il tutto al mixer fino a ottenere una crema omogenea non troppo densa (eventualmente aggiungere un poco di brodo).

Per gli gnocchi, mescolare in una ciotola la ricotta setacciata, la farina, l’uovo intero e il tuorlo e il parmigiano. Salare e aggiungere la noce moscata e riporre la crema di ricotta nel frigorifero. Mettere a bollire in una pentola abbondante acqua salata. Modellare con la ricotta delle quenelle aiutandovi con due cucchiai e tuffarle nell’acqua bollente. Farle cuocere per tre minuti e scolarle con l’aiuto di una schiumarola.

Semi montare la panna con un pizzico di sale (deve avere la consistenza di uno yogurt greco, non della panna montata) e unirla alla crema di piselli mescolando con delicatezza finché non sarà perfettamente amalgamata.

Servire mettendo in un piatto fondo capiente la crema di piselli, sulla quale adagiare gli gnocchi di ricotta. Guarnire con un poco di parmigiano e un filo di olio evo.

L’ABBINAMENTO: Scegliamo un Piemonte Alta Langa Docg per questa ricetta molto delicata, così come delicato e profumato è questo Bianc ‘d bianc (uno Chardonnay in purezza) prodotto dall’azienda Giulio Cocchi Spumanti. Frutta bianca, albicocca e sentori agrumati sono gli elementi che caratterizzano questo vino. Va servito a una temperatura di 12 gradi.

Dai una occhiata anche a...

4 comments

Ash- foodfashionparty@blogspot.com 14 Giugno 2013 at 18:49

I’ve never tried gnocchi’s at home, your version looks so good, will try it, especially the touch of ricotta, sounds so so good..

Reply
Siciliani creativi in cucina 15 Giugno 2013 at 16:21

thanks a lot

Reply
sabrina 14 Giugno 2013 at 10:33

Hai sempre una presentazione impeccabile! Fai venire una fame!!!

Reply
conunpocodizucchero.it 14 Giugno 2013 at 00:08

me la farei anche ora ci credi???

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.