Crema di castagne con salsa di cachi e cioccolato

Crema di castagne con salsa di cachi e ganache al cioccolato fondente: un dolce molto semplice, autunnale, fatto di accostamenti sia di sapore sia di colore, che ho preparato in versione finger food. E’ un dessert senza glutine, che sfrutta la dolcezza naturale delle castagne e del cachi, quindi c’è pochissimo zucchero. Le dosi sono per 12 cucchiai monoporzione, ma potete anche farne 4 dolci al piatto, ovviamente servendo in modo diverso la crema di castagne. Io l’ho preparato con le castagne fresche, ma si può fare anche con quelle precotte, per ovviare alla stagionalità del prodotto. Ho arricchito il dolce con una ganache al cioccolato, ma potete sostituirla con riccioli di cioccolato fondente, se preferite una croccantezza maggiore. Buona giornata!

CREMA DI CASTAGNE, SALSA DI CACHI E CIOCCOLATO (ricetta facile)

Print This
PORZIONI: 4 TEMPO DI PREPARAZIONE: TEMPO DI COTTURA:

INGREDIENTI

  • Dosi per 12 cucchiai da finger food o 4 porzioni normali
  • 600 grammi di castagne
  • 250 millilitri di latte intero
  • 150 millilitri di panna liquida fresca
  • 70 grammi di zucchero semolato
  • un pizzico di sale
  • un cucchiaino di estratto di vaniglia
  • mezzo bicchierino di rum
  • due loti
  • 100 grammi di ganache al cioccolato fondente (fatta con 50 millilitri di panna e 50 grammi di cioccolato fondente, per il procedimento della ganache cliccare qui sulle basi)
  • scaglie di cioccolato fondente per la decorazione, quanto basta

PROCEDIMENTO

Per preparare la crema di castagne con salsa ai cachi e cioccolato. Incidere le castagne con un coltello e lessarle per 5 minuti in acqua bollente: scolarle e, mentre sono ancora calde, rimuovere la buccia esterna e la pellicina interna. Purtroppo sbucciarle ancora calde è l’unico modo per riuscire a rimuovere con successo la pellicina interna: se preferite potete usare le castagne precotte e sottovuoto evitando così la bollitura e la spellatura. Quando le castagne saranno pulite metterle in una casseruola con il latte, il sale e fare bollire a fuoco basso per 30 minuti circa, finché le castagne non saranno tenere: schiacciarle con uno schiacciapatate e passarle al setaccio fino a ottenere una purea omogenea, quindi rimettere la purea nella casseruola con la panna liquida, lo zucchero, il rum e l’estratto di vaniglia. Fare cuocere, sempre mescolando, fino a ottenere una purea omogenea e densa, lasciarla raffreddare e farla riposare nel frigorifero, coperta da pellicola per alimenti, per almeno un’ora.

Per la salsa di cachi rimuovere la polpa eliminando eventualmente i semi e schiacciarla con una forchetta. Poi passarla al setaccio e mettere da parte.

Per la composizione del dessert mettere la purea di castagne in una sac à poche con punta a stella e creare un ricciolo di crema su ogni cucchiaio monoporzione, versarvi la salsa di cachi e guarnire con la ganache e le scaglie di cioccolato fondente. Con queste dosi potete creare 4 porzioni individuali, servite al piatto, di crema di castagne con salsa ai cachi e cioccolato. Un dessert facilissimo ed elegante. Buon appetito!

Dai una occhiata anche a...

2 comments

edvige 12 Gennaio 2014 at 14:39

Molto buono poco per un solo boccone…radoppiamo….buona domenica

Reply
Siciliani creativi in cucina 12 Gennaio 2014 at 15:22

Si può anche triplicare Edvige! Un abbraccio, buona domenica a te

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.