Home » Crème brulée (ricetta facile e veloce)

Crème brulée (ricetta facile e veloce)

Una crema cotta veloce che piacerà a tutti

by Ada Parisi
5 min read
Crème brulée

Come si fa a non amare la crème brulée?  Un dolce al cucchiaio la cui ricetta è davvero facile e veloce da preparare. Letteralmente a prova di principiante. In pratica, è una crema cotta al forno a base di uova, latte e panna, da aromatizzare in modo classico o creativo, a vostro piacimento. Quando mio padre, mio fratello o il mio compagno la trovano nelle carte dei dessert la prenotano all’inizio del pasto, temendo che poi finisca.

La ricetta che vi lascio, dopo averne vagliate molte, è quella di Maurizio Santin: pochi ingredienti eccellenti per un risultato straordinario. Croccante fuori e cremosissima dentro. Eccezionale. Senza contare il fatto che si prepara veramente in 5 minuti, oltre alla cottura: è un dolce che possono fare tutti, con un risultato sempre da acquolina in bocca. Ovviamente, per ottenere la crosticina caramellata e croccante, vi servirà un cannello a gas per bruciare alla perfezione lo zucchero.

Amo molto i dolci cremosi, come ad esempio il BUDINO CLASSICO AL CIOCCOLATO, la BAVARESE AL CAFFE’ o il CREME CARAMEL. MA la creme brulèe ha un posto speciale nel mio cuore. E mi piace inventarne sempre nuove versioni. Ad esempio quella AL PECORINO E FICHI, la deliziosa CREME BRULEE ALLA ZUCCA e quella profumatissima AL MANDARINO. Insomma, spero di avervi ingolositi. Buona giornata!

Crème brulée

CREME BRULEE

Porzioni: 6 Preparazione: Cottura:
Nutrition facts: 250 calories 20 fat
Rating: 5.0/5
( 1 voted )

Ingredienti

270 millilitri di panna liquida fresca

60 grammi di tuorli (circa 3 tuorli di uova grandi, ma pesateli)

70 grammi di zucchero semolato

60 millilitri di latte intero fresco

una bacca di vaniglia Bourbon

zucchero di canna

Procedimento

Crème brulée

Tagliare a metà la bacca di vaniglia e rimuovere i semi con la punta di un coltello. Mettere in una ciotola i tuorli e lo zucchero e mescolare con un cucchiaio finché non si sarà amalgamato il tutto. Versare in un pentolino la panna e il latte, unire i semi di vaniglia e portare a bollore, quindi versare sul composto di uova mescolando con una spatola.  Filtrare e versare il composto (sarà completamente liquido, ma non preoccupatevi) nelle cocotte o nelle verrine riempiendoli quasi a filo.

Preriscaldare il forno a 150 gradi statico. Mettere gli stampini in una teglia e riempirla con acqua calda fino a 2/3 di altezza: infornare e cuocere finché, toccando la crema con la punta di un dito, la superficie non opporrà una morbida resistenza- Iniziate a controllare dopo circa 30 minuti di cottura.

Lasciare intiepidire e conservare la crema nel frigorifero fino al momento di servire. Il tocco finale è la crosticina croccante: cospargere la superficie della crema con lo zucchero di canna e caramellare il tutto con il cannellino. Se non lo avete, potete preriscaldare il forno in funzione grill al massimo della temperatura e mettere la crema sotto il grill per due minuti, finché lo zucchero non sarà caramellato. Servite immediatamente e buon appetito!

Hai provato questa ricetta?
Se ti è piaciuta taggami su Instagram @sicilianicreativi

 

Hai già visto queste ricette?

8 commenti

Ambra Chiara Rivano 29 Novembre 2023 - 14:42

Complimenti per il tuo blog. Ma dov’è la ricetta della creme brûlé alle mele? Grazie

Reply
Ada Parisi 29 Novembre 2023 - 14:46

Grazie Ambra! Non la vedi? Deve essere un problema di cache. E’ qui https://www.sicilianicreativiincucina.it/creme-brulee-alle-mele/
un caro saluto
Ada

Reply
Staffetta in cucina 9 Ottobre 2014 - 17:44

Ciao Ada, troppo belle queste coppette!!!! e anche buone ovviamente…
Dobbiamo subitissimo comprare il cannello!
Baci
Alessia&Tiziana

Reply
Siciliani creativi in cucina 10 Ottobre 2014 - 17:39

Certo che dovete comprare il cannello, come avete resistito senza fino ad oggi???? Un abbraccio, Ada

Reply
Isabel 22 Settembre 2014 - 15:05

Sigh sob sob…ma come si fa a resistere a questa meraviglia! Ci credo che è il dessert preferito di tutti! Non ho il cannellino, putroppo , ma prima o poi me lo faccio regalare!!!
Ciao Isabel

Reply
Siciliani creativi in cucina 23 Settembre 2014 - 15:53

Ciao Isabel, pare proprio che i dolci al cucchiaio facciano breccia in molti cuori…. Corri a farti regalare il cannellino, ma attenzione perché dà dipendenza… ti abbraccio, Ada

Reply
Stefania 21 Settembre 2014 - 08:24

Ho appena comprato le ciotole in ceramica per fare la crème brulée, stavo per cominciare la ricerca della ricetta giusta ed arrivi tu…trovata! Grazie!! E…concordo, il cannello dà dipendenza ;P

Reply
Siciliani creativi in cucina 21 Settembre 2014 - 12:13

Ciao Stefania, allora fammi sapere! Io cannellerei anche il cappuccino! Buona giornata, ada

Reply

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web. * By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.