Home » Cotolette fritte alla messinese

Cotolette fritte alla messinese

by Ada Parisi
2899 views 5 min read
Cotolette fritte alla messinese

La ricetta di oggi dà dipendenza: sono le cotolette fritte alla messinese. Golosa variante siciliana delle più note e amatissime cotolette alla milanese. Come vi spiego nella VIDEO RICETTA PASSO PASSO (iscrivetevi se vi va al mio canale YouTube), le due ricette sono molto diverse.

Cotolette alla milanese e alla messinese: differenze

Le cotolette fritte alla messinese sono fatte con la fesa di manzo o di vitello, affettata molto sottile e ben battuta. Quelle alla milanese con la costoletta di vitello con osso. Ancora, entrambe sono fritte, ma le cotolette “made in Sicily” sono fritte in olio, mentre quelle milanesi nel burro chiarificato. Io utilizzo olio di semi di arachide o di girasole alto oleico, per una questione di controllo delle temperature e del punto di fumo, ma potete usare anche l’olio extravergine di oliva se preferite, stando molto attenti alla temperatura.

Poi la panatura: come in tanti piatti, la cucina siciliana è barocca e le cotolette fritte alla messinese sono impanate in modo decisamente gustoso. Nelle uova battute, infatti, vengono aggiunti prezzemolo tritato, aglio e abbondante pecorino grattugiato. Potete aggiungere anche Parmigiano, o sostituirlo al pecorino, che è però più saporito. Questi ingredienti vanno aggiunti nell’uovo sbattuto perché la successiva panatura in pane grattugiato li proteggerà dalle alte temperature, evitando che si brucino dando alle cotolette uno sgradevole retrogusto amaro.

La frittura deve avvenire a 170 gradi, ma sono certa che ormai avrete tutti acquistato l’indispensabile termometro da cucina, meglio se ad immersione e quindi in un wok o in una padella a bordi alti. Il contorno perfetto? L’INSALATA DI FINOCCHI E ARANCE, fresca, croccante e aromatica.

Altre ricette di cotolette:

In tema di cotolette, devo suggerirvi di non perdere alcune delle mie ricette più amate, sia di carne sia di pesce:

  • Cotolette fritte alla messinese

    COTOLETTE FRITTE ALLA MESSINESE

    Porzioni: 4 Preparazione: Cottura:
    Nutrition facts: 250 calories 20 fat
    Rating: 5.0/5
    ( 1 voted )

    Ingredienti

    4 fette di fesa di manzo o vitello, sottili e ben battute
    2 uova intere
    60 grammi di pecorino grattugiato (e/o Parmigiano Reggiano)
    prezzemolo fresco, quanto basta
    1 spicchio di aglio
    sale, quanto basta
    olio di semi di arachide per friggere, quanto basta
    farina doppio zero, quanto basta
    pane grattugiato, quanto basta
    limone per servire le cotolette

    Procedimento

    Cotolette fritte alla messinese

    Le cotolette alla messinese sono semplici da preparare e molto saporite. Come vedete nella VIDEO RICETTA PASSO PASSO, è importante che la carne sia tagliata in modo uniforme e che sia ben battuta. Se vi sembra un po' troppo spessa, niente paura: mettete la fetta di carne tra due fogli di carta forno e battetela delicatamente ma con decisione con un batticarne, fino a renderla dello spessore desiderato.

    Mettere in un piatto la farina, in un altro le uova ben sbattute e in un terzo piatto il pane grattugiato. Aggiungete un pizzico di sale in tutti e tre i piatti e mescolate. Per rendere più fluide le uova, potete aggiungere uno o due cucchiai di acqua fredda e sbattere fino ad ottenere un composto schiumoso.

    Tritare il prezzemolo e l'aglio molto finemente e aggiungerli alle uova. Unire al composto di uova anche i formaggi grattugiati, poi mescolare bene, come vedete nella video ricetta le cotolette alla messinese sono semplici da preparare e molto saporite.

    Impanate con cura ogni fetta di carne prima nella farina, in modo che la carne ne sia ricoperta, poi nell'uovo condito, facendo attenzione a che la carne sia ben impregnata di uovo e infine nel pane grattugiato. Pressate con decisione in modo che il pane grattugiato aderisca su tutta la superficie della carne.

    A questo punto, friggere le cotolette alla messinese in olio di semi di arachide o girasole alto oleico a 170 gradi fino a doratura da entrambe le parti. Mettere le cotolette fritte alla messinese a scolare su un foglio di carta assorbente e servire immediatamente con qualche spicchio di limone e una bella insalata di finocchi e arance. Buon appetito!

    Note

    Le cotolette crude e già impanate si possono conservare in frigorifero per un giorno, coperta da pellicola per alimenti, o surgelare avendo cura di mettere, tra una cotoletta e l'altra, un foglio di carta forno.

    Hai provato questa ricetta?
    Se ti è piaciuta taggami su Instagram @sicilianicreativi

Hai già visto queste ricette?

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web. * By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito usa cookies di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Ok Read More