Cheesecake variegata all’amarena, senza cottura

Cheese cake variegata all'amarena, senza cottura

Cheesecake variegata all’amarena: fresca, senza cottura, facile da fare e bellissima da vedere. L’effetto ‘wow’ è assicurato e i vostri ospiti non crederanno che l’abbiate fatta voi. La cheesecake senza cottura è un dolce al cucchiaio molto versatile e molto semplice da preparare e, a differenza della New York cheesecake che è cotta in forno, quella senza cottura è un dessert perfetto anche nei mesi estivi. Potete personalizzare questa cheesecake senza cottura con la frutta che preferite, ma secondo me il carattere deciso e un po’ aspro delle amarene e delle ciliegie si sposa perfettamente con la crema, che è abbastanza grassa. Per la crema potete usare un formaggio spalmabile come la robiola o il classico Philadelphia, ma anche il mascarpone o la ricotta, sia vaccina sia di pecora. La cheesecake variegata all’amarena o alla ciliegia è il dolce perfetto per concludere un pranzo o una cena estiva, anche con ospiti esigenti, perché otterrete un risultato professionale in poche mosse: il tono di rosa della crema e la variegatura sulla superficie del dolce vi faranno fare un figurone. Non vi resta che provare, finché la stagione lo consente, tutte le mie RICETTE CON LE CILIEGIE e ovviamente tutte le mie RICETTE DI CHEESECAKE. Buona giornata!


CHEESECAKE VARIEGATA ALL'AMARENA, SENZA COTTURA

Print This
PORZIONI: 8 TEMPO DI PREPARAZIONE: TEMPO DI COTTURA:

INGREDIENTI

  • 500 grammi di formaggio fresco (tipo Philadelphia, mascarpone o ricotta)
  • 200 millilitri di panna liquida fresca
  • 100 grammi di zucchero semolato
  • 20 grammi di miele millefiori
  • 6 grammi di gelatina in fogli oppure 1 grammo di agar agar
  • amarene o ciliegie fresche per decorare il dolce, quanto basta
  • menta fresca per decorare il dolce, quanto basta
  • PER LA BASE DELLA CHEESECAKE:
  • 150 grammi di biscotti tipo Digestive
  • 90 grammi di burro fuso
  • 30 grammi di zucchero di canna o semolato
  • una presa di sale fino
  • PER LE AMARENE CARAMELLATE:
  • 150 grammi di amarene o ciliegie
  • 30 grammi di zucchero
  • 1 cucchiaio di succo di limone

PROCEDIMENTO

Cheese cake variegata all'amarena, senza cottura

Cheese cake variegata all’amarena, senza cottura

Per la base della cheesecake senza cottura variegata all’amarena o alla ciliegia, mettere nel frullatore i biscotti, il sale (una presa abbondante) e lo zucchero. Quando i biscotti saranno ridotti in briciole, unire il burro fuso e intiepidito e continuare a frullare. Distribuire le briciole di biscotto sul fondo della tortiera, pressando bene per compattare la base e riporre la tortiera in frigorifero per almeno un’ora, in modo che la base di biscotto abbia il tempo di rassodare.

Mentre la base per la cheesecake rassoda, preparare le amarene caramellate. Denocciolare le amarene e metterle in un tegame con lo zucchero e il succo di limone: cuocere a fuoco dolce per 15 minuti o finché le amarene non saranno morbide e non si sarà formato uno sciroppo lucido e denso. Mettere le amarene con lo sciroppo in una ciotola e lasciare raffreddare completamente.

Per la crema della cheesecake senza cottura, mettere in una ciotola il formaggio fresco, lo zucchero, il miele e la vaniglia e lavorare con una spatola fino a ottenere un composto liscio e cremoso. Mettere la colla di pesce a bagno in acqua fredda per almeno 15 minuti. Scaldare 2 cucchiai di panna e sciogliervi la colla di pesce: lasciare intiepidire la panna con la colla di pesce e aggiungerla al composto di formaggio mescolando finché non sarà completamente amalgamata. Se avete deciso di usare l’agar agar, seguite lo stesso procedimento: sciogliete l’agar agar nella panna calda e portatelo a ebollizione, poi unitelo al composto di formaggio.

Cheese cake variegata all'amarena, senza cottura

Cheese cake variegata all’amarena, senza cottura

Montare la panna e unirla al composto di formaggio e zucchero usando una spatola, con un movimento delicato, per inglobare più aria possibile. Infine, aggiungete al composto le amarene caramellate, avendo cura di conservare parte dello sciroppo per decorare la cheesecake variegata all’amarena. Non dovete mescolare uniformemente le amarene con la crema, perché il risultato non deve essere una crema rosa ma bianca e rosa, variegata per l’appunto. Versare il composto di panna e formaggio nella tortiera, livellare la superficie e riporre in frigorifero per almeno 8 ore o per tutta la notte. Io vi consiglio di mettere attorno ai bordi della tortiera dei fogli di acetato o la pellicola per alimenti, in modo che la cheesecake si stacchi più facilmente.

Quando la cheesecake sarà fredda e ben soda, toglietela dalla tortiera e distribuite sopra il dolce lo sciroppo di amarene. Decorate con le amarene fresche e un po’ di menta e servite la cheesecake variegata all’amarena o alla ciliegia immediatamente. Buon appetito!

SUGGERIMENTI

La cheese cake senza cottura si conserva perfettamente in frigorifero fino a 4 giorni. Se non trovate le amarene potete usare le ciliegie e, se non avete voglia di denocciolare e cuocere la frutta fresca, potete variegare il dolce usando una confettura di amarene.

Dai una occhiata anche a...

2 comments

elisabetta corbetta 21 Giugno 2019 at 08:23

Adoro l’effetto morbido e delicato di questa delicata torta
Grazie
Un bacione

Reply
Ada Parisi 21 Giugno 2019 at 09:25

Grazie a te

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.