Cheese cake alle pesche e timo, nel bicchiere

Cheese cake alle pesche, servito al bicchiere. Questa ricetta, facilissima a dir poco, la dovete fare di corsa, prima che finiscano le pesche! E’ una cheese cake mono porzione: un dolce al cucchiaio che piace sempre, a tutti, e che vi impegnerà pochissimo tempo per la preparazione. Io ho utilizzato le pesche di Mojo (noi le chiamiamo ‘spaccarelle’ perché si dividono facilmente a metà), ma voi scegliete quelle che preferite. Le ho fatte confit in forno, cosparse di zucchero e di timo fresco. La crema è a base di robiola (io la adoro nella cheese cake, decisamente meglio dei soliti formaggi cremosi), yogurt greco molto denso e pochissima panna: il sapore è pieno e complesso e mantiene, grazie allo yogurt, una certa acidità che ne fa un dessert perfetto per un pasto un po’ pesante. Vi va di provarlo? Se vi piacciono i dolci con le pesche, provate anche la torta di mandorle, vaniglia e pesche caramellate, la torta morbida di pesche e mandorle, la freschissima crostata con pesche caramellate e panna cotta al pistacchio, la torta con crema frangipane, pesche e pistacchio oppure il trifle di pesche, mascarpone e amaretti. Buona giornata!

CHEESE CAKE CON PESCHE E TIMO, AL BICCHIERE (ricetta facilissima)

Print This
PORZIONI: 4 TEMPO DI PREPARAZIONE: TEMPO DI COTTURA:

INGREDIENTI

  • 200 grammi di robiola o Philadelphia o mascarpone
  • 170 grammi di yogurt greco denso o Philadelphia o mascarpone
  • 150 grammi di panna liquida fresca
  • 1 cucchiaino di miele
  • 60 grammi di zucchero a velo
  • poco succo di limone
  • un pizzico di sale
  • 10 biscotti tipo Digestive o tipo Walkers
  • 40 grammi di mandorle tostate e tritate grossolanamente
  • 2 pesche della qualità che preferite (o la frutta che preferite)
  • zucchero di canna per spolverizzare le pesche, quanto basta
  • timo fresco, quanto basta

PROCEDIMENTO

Per preparare la cheese cake di pesche e timo dovete innanzitutto caramellare le pesche.

Preriscaldare il forno a 180 gradi ventilato. Rivestire una teglia di carta forno e cospargerla di zucchero semolato. Lavare le pesche, tagliarle a metà, poi a quarti e infine a spicchi. Disporre gli spicchi di frutta sulla carta forno, spolverizzare con altro zucchero e con il timo. Infornare per 10 minuti o finché le pesche non saranno caramellate, girandole spicchio per spicchio a metà cottura.

Sbriciolare grossolanamente i biscotti, unire un pizzico di sale e le mandorle tritate.

Per la crema, amalgamare la robiola con lo yogurt, il miele e un pizzico di sale. Montare la panna con lo zucchero a velo e unirla alla crema di formaggio con una spatola, facendo un movimento dall’alto verso il basso per incorporare aria.

Disporre nei bicchieri individuali un poco di biscotti e mandorle, versarvi sopra la crema (io ho usato un sac à poche) e guarnire con le pesche caramellate e qualche fogliolina di timo. Servite immediatamente la cheese cake di pesche e timo o conservatela in frigorifero fino al momento di servire. Buon appetito!

Dai una occhiata anche a...

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.