fbpx

Carciofi con la maionese

Carciofi con la maionese: ricetta siciliana sfiziosa

Oggi una ricetta di famiglia: i carciofi con la maionese. Onestamente non so dirvi se si tratti di una ricetta siciliana, non credo di averla mai vista fuori da casa mia, ma so che da noi i carciofi con la maionese sono sempre stati presenti sulla tavola, sia la domenica sia durante le feste. Per mio fratello, non è Natale se in tavola non ci sono i carciofi con la maionese. E quindi anche questa ricetta entra a pieno titolo tra quelle inserite nei miei MENU DI NATALE. Per essere altrettanto onesta vi dico che io preferisco i CARCIOFI IN AGRODOLCE ALLA SICILIANA, ma ammetto che in questa ricetta la maionese fatta in casa esercita per me una attrazione immensa.

La preparazione è semplicissima. Una volta puliti i carciofi (guardate come si fa nel mio VIDEO TUTORIAL su YouTube e se vi va iscrivetevi al canale) e cotti per pochi minuti in olio, in modo che restino croccanti, si deve solo preparare una meravigliosa maionese. Vi assicuro che i carciofi con la maionese fatta in casa sono un contorno eccezionale sia per la carne, sia per il pesce, ma anche un antipasto originale e goloso. Fidatevi, e date una occhiata a tutte le mie RICETTE CON I CARCIOFI e ovviamente non dimentica le RICETTE SICILIANE. Buona giornata!

La maionese, regina delle salse

Per me la maionese fatta in casa è una delle cose più deliziose del mondo e, di contro, detesto la maionese già pronta, così pallida e anemica, con quel gusto acetico e quell’odore pungente. Vi dico subito che io preparo la maionese esclusivamente con i tuorli ed con olio extravergine di oliva. Un olio leggero, con un fruttato delicato, che non va a coprire il gusto delicato della salsa e del piatto. Alla maionese aggiungo poi limone, sale e un pizzico di senape. Potete usare l’aceto bianco, se preferite, al limone (questione di gusti, ma il limone è insuperabile) e, se proprio volete, usare pari quantità di olio di semi di girasole e di extravergine. Cosa che assolutamente vi sconsiglio, anche perché i due oli hanno le stessa calorie ma di sicuro non lo stesso gusto. Buona giornata!

CARCIOFI CON LA MAIONESE (ricetta facile)

Print This
PORZIONI: 4 TEMPO DI PREPARAZIONE: TEMPO DI COTTURA:

INGREDIENTI

  • 6 carciofi
  • olio extravergine di oliva, quanto basta
  • sale, quanto basta
  • limone, quanto basta
  • capperi per guarnire il piatto, quanto basta
  • PER LA MAIONESE:
  • 3 tuorli
  • 150 millilitri di olio extravergine di oliva
  • la punta di un cucchiaino di senape (facoltativo)
  • sale fino, quanto basta
  • succo di limone, quanto basta

PROCEDIMENTO


Carciofi con la maionese

Pulire i carciofi eliminando il gambo, le foglie e le parti esterne più dure: per farlo alla perfezione, seguite il mio VIDEO TUTORIAL su YouTube. Mettere i carciofi a bagno in abbondante acqua acidulata con il succo di uno o due limoni per almeno 30 minuti.

Mentre i carciofi sono in acqua, preparare la maionese:  ricordate che sia le uova si il succo di limone necessari per preparare la maionese devono essere a temperatura ambiente. Versare i tuorli in una ciotola capiente e sbatterli con la frusta a mano o elettrica finché non si formerà un composto gonfio e biancastra. A questo punto cominciate a versare l’olio a filo, piano piano, sempre continuando a montare la maionese con le fruste. Proseguire fino ad esaurimento dell’olio extravergine: quando la maionese sarà soda e inizierà a staccarsi dalle pareti, aggiungere il limone goccia a goccia, la punta di senape (facoltativa) e il sale. Alla fine, aggiungere un goccio ulteriore di olio extravergine per lucidare la maionese. Conservate la maionese in frigorifero, coperta da pellicola per alimenti, fino al momento di utilizzarla.

Tagliare i carciofi a metà e poi in quarti. Scaldare leggermente in una padella un filo di olio extravergine di oliva. Aggiungere i carciofi ben scolati e mescolare finché non saranno intrisi di olio. Salare leggermente e cuocere coperto per 10 minuti. I carciofi devono restare al dente e leggermente croccanti. Mettere i carciofi da parte e fare raffreddare completamente.

Quando i carciofi saranno freddi, disporli sul piatto da portata e ricoprirli con la maionese. Guarnire i carciofi con la maionese con i capperi, dissalati sotto l’acqua e ben asciugati. Buon appetito!

Per quanto riguara la scelta dell’olio potete utilizzare quello di oliva e ottenere così una salsa dal sapore molto intenso. Per preparazioni più delicate, invece, potete miscelare l’olio di oliva con quello di semi, facendo attenzione a rispettare la quantità totale indicata nella ricetta.

Per quanto riguarda la conservazione, la maionese si mantiene fresca in frigorifero per 3-4 giorni all’interno di un barattolo ben chiuso.

Carciofi con la maionese

SUGGERIMENTI

I carciofi con la maionese si possono conservare in frigorifero per un giorno, coperti con pellicola per alimenti a contatto.

Carciofi con la maionese

Potrebbero piacerti anche

2 comments

Luciana Agostinis 16 Dicembre 2019 at 07:58

Sei un mito: cominciare la giornata con “notizie” culinarie così gioiose ti fa stare subito bene: avevo già in nota la ricetta precedente dei carciofi ma mi toccherà fare anche questa.
Buona giornata Ada e un grande abbraccio
Luciana

Reply
Ada Parisi 16 Dicembre 2019 at 14:00

Di certo un bel carciofo con la maionese starebbe bene anche con il caffè! Spero proprio che ti piacciano. Un caro saluto, Ada

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.