fbpx

Caffè leccese

Caffè leccese

Caffè, ghiaccio e latte di mandorla: vi servono solo due ingredienti, visto che il terzo è solo acqua ghiacciata, per preparare il caffè leccese. Un bevanda gustosa, rinfrescante e perfetta contro la calura estiva e non un semplice caffè. Il caffè leccese non è solo una bevanda, è un simbolo dello stile di vita pugliese: leggero, goloso, intrigante. Come la meravigliosa Lecce, capitale pugliese del barocco. Ovviamente il degno accompagnamento del caffè leccese sono i pasticciotti leccesi, una frolla a base di strutto ripiena di crema al limone. Una colazione all’insegna della semplicità e buonissima. Quindi, salvate questa ricetta, perché quella dei pasticciotti arriverà prestissimo: quelli che vedete nella foto li ho fatti io. Se invece volete abbinarlo a qualcosa di fresco, provate il SEMIFREDDO AL CAFFE’: un abbinamento perfetto per il dopo pasto.

L’alternativa siciliana: il “mezzo freddo”

In Sicilia abbiamo il rito del caffè servito freddo con un cucchiaio di granita al caffè, o talmente ghiacciato da essersi leggermente ghiacciato sul fondo, e panna montata. Si chiama “mezzo freddo con panna” ed è pura poesia. Grazie alla presenza della granita. e non del ghiaccio, il caffè non si annacqua (non potete capire la mia delusione quando a Milano ho bevuto un caffè shakerato: amaro e acquoso, senza sapore) e la panna lo rende simile a un cappuccino freddo. Una piccola bomba calorica. A Lecce ho ritrovato il piacere di bere il caffè freddo quando ho scoperto il caffè leccese: in Sicilia la granita mista di caffè e latte di mandorla è un must estivo. L’abbinamento quindi per me è noto e amatissimo. Il mix tra il caffè caldo e il latte di mandorla crea un equilibrio di temperature perfetto.

Per un caffè leccese perfetto

E’ importante che i cubetti di ghiaccio siano grandi, altrimenti si sciolgono quando si versa il caffè bollente. Potete preparare il caffè con la moka, ma usate una miscela intensa e fate un caffè molto ristretto. Se amate invece i caffè con la crema, utilizzate la macchinetta. La ricetta praticamente non c’è, nel senso che preparare il caffè leccese è semplicissimo: prima si mette il latte di mandorla, poi il ghiaccio, infine si versa il caffè. Il caffè, più leggero del latte di mandorla, resta in superficie e si formano due strati ben distinti.

Prima di bere dovete ovviamente mescolare il tutto. Lo zucchero non serve, perché il latte di mandorla è già zuccherato. Potete prepararlo in una tazzina piccola, rigorosamente trasparente per potere ammirare gli strati, o in una più grande se, come me, preferite la versione maxi. Buona giornata!

Caffè leccese

CAFFE' LECCESE (ricetta facile)

Print This
PORZIONI: 4 TEMPO DI PREPARAZIONE: TEMPO DI COTTURA:

INGREDIENTI

  • 4 caffè
  • 30-60 millilitri di latte di mandorla a persona
  • abbondante ghiaccio

PROCEDIMENTO

Caffè leccese

Preparare il caffè leccese è semplicissimo: Vi consiglio di usare una miscela di caffè dal gusto intenso, che contrasti bene con la dolcezza del latte di mandorla, e un latte di mandorla di qualità. Nei supermercati troverete certamente il latte di mandorla siciliano Condorelli: a Roma si trova senza problemi e io lo uso spesso. Quando preparate il ghiaccio, preferite cubetti abbastanza grandi, in modo che non si sciolgano con il caffè bollente.

Preparate il caffè: se usate la moka fate un caffè forte e ristretto.

Il latte di mandorla deve essere ben freddo. Versate il latte di mandorla nelle tazzine o nei bicchieri: la dose è a piacimento, ma se volete fare un caffè in tazza piccola vi consiglio 30 millilitri di latte di mandorla, se in tazza grande 50-60 millilitri. Aggiungete il ghiaccio in abbondanza. Versate il caffè bollente sul ghiaccio. Vedrete che il caffè, più leggero del latte di mandorla, resterà a galla creando due strati perfettamente distinti.

Prima di gustare il caffè leccese non vi resta che mescolarlo bene, in modo che lo zucchero contenuto nel latte di mandorla si mescoli al caffè amaro. Servite immediatamente e non dimenticate i pasticciotti. Buona giornata.

Caffè leccese
Caffè leccese

Potrebbero piacerti anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.