Home » Bulgur con pomodori ed erbe aromatiche

Bulgur con pomodori ed erbe aromatiche

by Ada Parisi
11447 views 5 min read
Bulgur con pomodori ed erbe aromatiche

Buongiorno, oggi facciamo una freschissima insalata di bulgur con pomodori ed erbe aromatiche, un piatto tipico libanese chiamato Tabbouleh. Visto che con l’estate sono finalmente arrivati i pomodori, oggi sperimentiamo insieme il bulgur in una ricetta fresca e leggera, perfetta per l’afa estiva. E trovate tanti altri piatti freddi ed estivi tra tutte le mie RICETTE DI INSALATE DI PASTA E DI RISO.

Cos’è il bulgur e come si prepara

Il bulgur, alimento originario del Medio Oriente, deriva dalla lavorazione dei frumento integrale: in pratica si tratta di frumento spezzato, con diverse granulometrie, quella più grande, fino a 4 millimetri, è usata in zuppe o minestre. Mentre quella più piccola si usa nelle insalate fredde o in cotture pilaf. Io ho usato quest’ultima tipologia, perché mi sono liberamente ispirata alla ricetta del tabbouleh. Il tabbouleh è un piatto freddo libanese, che non richiede la cottura del bulgur, in modo da mantenere intatte le sue proprietà nutrizionali (soprattutto vitamine del gruppo B, PP ed E).

Nel tabbouleh il bulgur viene lavato a lungo con acqua fredda e poi tenuto a bagno nel succo di limone e nell’acqua di vegetazione dei pomodori per almeno un’ora. In questo modo il frumento assorbirà il liquido gonfiando e diventando morbido senza che le alte temperature intacchino le vitamine presenti nell’alimento.

Quindi il bulgur viene scolato e condito con sale, pepe, olio extravergine di oliva, cipollotti freschi, prezzemolo e menta tritati, la polpa dei pomodori freschi. In alcune varianti si aggiungono anche cetrioli, che non ho potuto mettere perché io li amo ma in famiglia li detestano. Io ho aggiunto anche un po’ di maggiorana e di erba cipollina tra le erbe aromatiche.

Il bulgur deve avere un sapore leggermente aspro, molto aromatico. Se volete prepararlo il giorno prima, fatelo pure ma senza mettere i pomodori, che con il passare delle ore si ammorbidiscono rendendo il piatto sgradevole. Aggiungeteli solo all’ultimo momento, prima di servire. Io ho aggiunto delle mandorle non decorticate e non tostate perché mi piace sempre avere qualcosa di croccante da masticare. Il bulgur con pomodori ed erbe aromatiche è un piatto freddo molto gustoso, ovviamente vegetariano e vegano e sono certa che, se amate i profumi mediterranei, vi piacerà.  Buona giornata!


Bulgur con pomodori ed erbe aromatiche

BULGUR CON POMODORI ED ERBE AROMATICHE, TABBOULEH (ricetta libanese)

Porzioni: 4 Preparazione: Cottura:
Nutrition facts: 250 calories 20 fat
Rating: 5.0/5
( 1 voted )

Ingredienti

200 grammi di bulgur

un mazzetto di prezzemolo

un mazzetto di menta

un po' di maggiorana e di erba cipollina (non ci sono nella ricetta originale)

il succo di due limoni (ma anche di tre se vi piace più aspro)

400 grammi di pomodori tipo Piccadilly

2 cipollotti freschi

una manciata di mandorle non decorticate (non ci sono nella ricetta originale)

sale e pepe, quanto basta

1 cetriolo (se vi piace)

olio extravergine di oliva, quanto basta

Procedimento

Per preparare l'insalata di bulgur (tabbouleh) non dovete neanche accendere il fuoco. Mettere il bulgur in uno scolapasta a maglie sottili e lavarlo a lungo sotto l'acqua corrente: l'acqua dovrà risultare completamente limpida.

Tagliare a metà i pomodori e raccogliere in un bicchiere l'acqua di vegetazione. Mettere il bulgur in una ciotola capiente, aggiungere l'acqua di vegetazione dei pomodori e il succo di limone. Mescolare, coprire con pellicola per alimenti e fare riposare per almeno trenta minuti. Al termine del periodo di riposo, assaggiare il bulgur per verificare che il frumento si sia ammorbidito e se, eventualmente, volete aggiungere ancora un po' di succo di limone. Condire con abbondante olio extravergine di oliva.

Tagliare a pezzetti i pomodori (potete eliminare la pellicina esterna, se dovessero avere una buccia spessa, oppure lasciarli con la buccia). Tritare finemente la menta, il prezzemolo e i cipollotti freschi, comprese le parti verdi, e unirle al tabbouleh. Aggiustare di sale e pepe e mescolare bene. Aggiungere i pomodori e, se volete, il cetriolo tagliato a pezzetti. Mescolare ancora e assaggiare nuovamente per regolare di sale. Tritare grossolanamente le mandorle e decorare l'insalata di bulgur aggiungendo qualche foglia di menta e di prezzemolo. Servire immediatamente. Buon appetito!

Hai provato questa ricetta?
Se ti è piaciuta taggami su Instagram @sicilianicreativi

Hai già visto queste ricette?

4 commenti

silvia 6 Giugno 2017 - 15:13

Verrebbe bene anche col cus cus precotto, vero ?
Dimmi di dì, perché al supermercato non ho mai trovato questo bulgur !
Ciao, approfitto per dirti che sei bravissima !

Reply
Ada Parisi 6 Giugno 2017 - 15:17

Ciao Silvia, ma certamente… stesso identico procedimento. Assaggia ogni tanto la consistenza del cous cous perché non so bene i tempi di macerazione… Grazie di tutto, un abbraccio e fammi sapere! Ada

Reply
Mila 1 Giugno 2017 - 11:23

Adoro queste preparazioni!!!!!

Reply
Ada Parisi 1 Giugno 2017 - 13:26

Ciao Mila, grazie! Bello rivederti! un abbraccio, Ada

Reply

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web. * By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito usa cookies di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Ok Read More