fbpx

Braciole di pesce spatola alla siciliana

Braciole di spatola alla siciliana

La ricetta di oggi parla siciliano, anzi messinese: braciole di pesce spatola alla siciliana. E c’è anche un piccolo VIDEO TUTORIAL con protagonista la mia mamma che prepara questa ricetta tradizionale. Come saprete se avete letto il mio articolo sul pesce spatola e 8 ricette da provare con questo pesce delizioso e così amato tra Sicilia e Calabria, la spatola (o pesce bandiera o pesce sciabola), è un pesce azzurro magro e dalle carni bianche e sode, con poche lische, molto diffuso soprattutto nella zona dello Stretto di Messina e dunque in Sicilia e Calabria, oltre a Salento e Campania. La spatola è di stagione soprattutto tra giugno e settembre, mesi in cui è possibile trovarla anche nei mercati del pesce di altre regioni, come Lazio, Sardegna, Toscana.

Le braciole di carne o pesce, tradizione messinese

D’altra parte, le braciole sono forse il piatto più rappresentativo di Messina, la mia città natale. Nate originariamente a base di carne, i classici ‘spitini’ o BRACIOLETTINE ALLA MESSINESE, sono amatissime anche di pesce. Soprattutto con il PESCE SPADA e con la spatola. Se non le avete ancora provate, dovete assolutamente farlo, tanto più che sul mio canale YouTube trovate anche la VIDEO RICETTA delle braciole di carne alla messinese.

La cottura delle braciole di pesce spatola

La farcia delle braciole di pesce spatola alla siciliana è molto simile a quella delle GIRELLE DI SPATOLA: pane grattugiato, prezzemolo, aglio, capperi, olio extravergine di oliva, pecorino siciliano, sale e pomodori a pezzetti. Gli involtini di pesce spatola sono molto semplici da preparare, l’unica difficoltà che potreste incontrare è trovare chi vi sfiletti la spatola alla perfezione. Ma, superato questo piccolo scoglio, la preparazione è veloce. Quanto ai metodi di cottura, potete cuocere le braciole di pesce spatola sia alla griglia o alla brace, come da tradizione. Ma anche in forno preriscaldato a 200 gradi statico. Mettetele in una teglia leggermente unta di olio extravergine di oliva e cuocetele per 15 minuti, girandole a metà cottura. Devono essere dorate fuori ma morbide e succose all’interno. Buona giornata!

Braciole di spatola alla siciliana

BRACIOLE DI PESCE SPATOLA ALLA SICILIANA

Print This
PORZIONI: 4 TEMPO DI PREPARAZIONE: TEMPO DI COTTURA:

INGREDIENTI

  • 16 pezzi di pesce spatola, già sfilettati, da 10 centimetri ciascuno circa
  • 100 grammi di pane raffermo grattugiato
  • 40 grammi di pecorino Dop o canestrato siciliano grattugiato
  • 1 pomodoro maturo
  • sale e pepe, quanto basta
  • olio extravergine di oliva, quanto basta
  • uno spicchio di aglio tritato
  • prezzemolo tritato, quanto basta
  • capperi sotto sale, quanto basta

PROCEDIMENTO

Lavare e asciugare il pesce spatola. Controllare che non ci siano lische ed, eventualmente, rimuoverle con una pinzetta. Stendere i pezzi di pesce su un tagliere con la parte argentata della pelle rivolta verso l’alto.

Per la farcia, mettere in una ciotola il pane grattugiato raffermo, il pecorino, l’aglio e il prezzemolo tritati finemente. Unire i capperi tritati grossolanamente. Pelare il pomodoro, tagliarlo a dadini e aggiungerlo alla farcia delle braciole di pesce spatola insieme alla sua acqua di vegetazione, che inumidirà l’impasto. Aggiungere tanto olio extravergine di oliva quanto necessario per ottenere un composto soffice e granato, come quello che vedete nel VIDEO.

Braciole di spatola alla siciliana

Assaggiate l’impasto e regolate il sale: se volete, potete aumentare anche la quantità di pecorino invece di aggiungere sale. Mettere un po’ di farcia sul filetto di spatola, posizionandola nella parte del filetto più vicina a voi, poi arrotolare il pesce su se stesso, facendo attenzione a che la farcia non fuoriesca dai lati. Infilare l’involtino in uno spiedino lungo in legno. Proseguire con gli altri filetti, mettendone 4-5 al massimo in ciascuno spiedino.

Una volta completate tutte le braciole di pesce spatola, impanarle nella farcia rimasta che, essendo impregnata di olio, renderà più facile la cottura del pesce e gli regalerà una crosticina dorata.

Potete cuocere le braciole di pesce spatola alla siciliana alla brace, la cottura che rispecchia sicuramente di più quella tradizionale. Oppure alla griglia, sul fornello: preriscaldate la griglia e cuocete le braciole a fuoco basso per 7-8 minuti per lato o finché non saranno ben dorate. La spatola è un pesce che cuoce in brevissimo tempo e rimane sempre morbido. Se volete, potete cuocerle anche in forno preriscaldate a 200 gradi, mettendole su una teglia leggermente unta di olio e rigirandole a metà cottura.  Servitele con una insalata di pomodori, aglio e basilico. Buon appetito!

Braciole di spatola alla siciliana

Braciole di pesce spatola alla siciliana
Braciole di pesce spatola alla siciliana

Potrebbero piacerti anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.