fbpx

Biscotto gelato al caffè

Biscotto gelato al caffè fatto in casa

Biscotto gelato al caffè, velocissimo da preparare e goloso. Diciamo subito che all’interno di questo biscotto non c’è un vero gelato al caffè né un vero semifreddo. Ma un composto ‘veloce’ a base di panna montata, caffè liofilizzato, zucchero e o latte condensato (quello in lattina o tubetto, per intenderci) oppure mascarpone. Questi ingredienti, combinati insieme, danno un risultato simile al gelato nel breve periodo. Breve nel senso che vanno consumati in poco tempo, uno o due giorni al massimo. E’ un escamotage davvero veloce per una merenda golosa e divertente, ma anche per un buffet o come dessert.

In ogni caso, non temete, perché sto lavorando alla ricetta del semifreddo al caffè da pasticceria, buono e identico a quello del bar, e lo pubblicherò a breve. Nel frattempo, potete dedicarvi al delizioso SEMIFREDDO ALLA NOCCIOLA o al SEMIFREDDO AL PISTACCHIO, buoni e cremosi come quelli comprati. Oppure, se volete il massimo con il minimo sforzo, potete provare il SEMIFREDDO MERINGATO CON FRUTTI DI BOSCO, che si prepara in 10 minuti.

Io ho scelto i biscotti Digestive, perché hanno l’esatto diametro del coppa pasta con il quale ho ricavato i dischi di gelato al caffè, ma potete usare i biscotti che preferite, a patto che siano sottili e friabili. Ad esempio, gli Oro Saiwa. Il biscotto gelato al caffè è buonissimo così com’è, ma visto che in casa siamo golosi, alcuni li ho ricoperti con cioccolato fondente e guarniti con lamelle di mandorle. Vi spiego come fare nella ricetta.

Mi raccomando: utilizzate un caffè liofilizzato di alta qualità, dal gusto intenso. Potete anche metterne una quantità leggermente superiore a quella indicata, se come me amate il caffè forte. Ancora, la versione con il latte condensato ha meno zucchero, perché il latte condensato è già molto dolce. Ricordatevi sempre di assaggiare il composto, per capire se per andare incontro ai vostri gusti dovete aggiungere un po’ di caffè o un po’ di zucchero. A questo punto vi lascio correre a comprare gli ingredienti vi auguro buona giornata.

Biscotto gelato al caffè fatto in casa

BISCOTTO GELATO AL CAFFE' (ricetta facile)

Print This
PORZIONI: 4 TEMPO DI PREPARAZIONE: TEMPO DI COTTURA:

INGREDIENTI

  • 8 biscotti tipo Digestive
  • 400 millilitri di panna liquida fresca da montare
  • 80 grammi di zucchero a velo (160 grammi se utilizzate il mascarpone, che non è zuccherato)
  • 300 grammi di latte condensato (oppure 300 grammi di mascarpone)
  • 40 grammi di caffè liofilizzato (o di più se vi piace un gusto più intenso)
  • PER LA GUARNIZIONE
  • 100 grammi di cioccolato fondente
  • mandorle o nocciole, quanto basta

PROCEDIMENTO

Il biscotto gelato al caffè è davvero semplice da realizzare.

VERSIONE CON IL LATTE CONDENSATO. Prelevare due cucchiai di panna dal totale, aggiungere il caffè liofilizzato e scaldare sul fuoco finché il caffè non si sarà sciolto. Lasciare raffreddare completamente, poi aggiungere al latte condensato (meglio se freddo di frigorifero). Mescolare bene fino ad amalgamare il caffè al latte condensato. Assaggiate per valutare se il gusto sia abbastanza intenso o se preferite aggiungere più caffè liofilizzato.

Montare la panna con lo zucchero a velo e aggiungerla al latte condensato con il caffè piano piano, utilizzando una spatola e facendo un movimento dall’alto verso il basso, in modo da inglobare più aria possibile. Dovete ottenere un composto gonfio e leggero.

VERSIONE CON IL MASCARPONE. Prelevare due cucchiai di panna dal totale, aggiungere il caffè liofilizzato e scaldare sul fuoco finché il caffè non si sarà sciolto. Lasciare raffreddare completamente. Lavorare il mascarpone con una spatola, in modo da renderlo cremoso, poi unire il caffè e mescolare bene. Anche in questo caso, assaggiate per verificare se il gusto di caffè sia abbastanza intenso.

Montare la panna con lo zucchero a velo e aggiungerla al mascarpone, sempre utilizzando una spatola e cercando di inglobare più aria possibile.

Ricoprire con la carta forno una teglia e versatevi il gelato al caffè, livellandolo con una spatola. Attenzione alla dimensione della teglia, perchè se stendete il composto troppo sottile verrà sottile anche lo strato che metterete nel biscotto. Mettere la teglia nel congelatore finché il gelato al caffè non sarà freddo e ben solido.

Usate un coppapasta delle dimensioni dei biscotti Digestive e ritagliate dei dischi di gelato. Metteteli sopra un biscotto e coprite con l’altro. Mettere i biscotti in frigorifero per almeno 30 minuti.

Se volete farli al cioccolato, fondere a bagnomaria il cioccolato fondente, metterlo in una ciotola e lasciarlo raffreddare leggermente. Tostare le mandorle o le nocciole tritate. Tuffare un biscotto gelato nel cioccolato tiepido, lasciarlo scolare e cospargere con la frutta secca tritata. Poggiare i biscotti in verticale su un piatto, in modo che il cioccolato ancora fresco non tocchi la superficie e riporre nel congelatore fino al momento di servire. I biscotti gelato al caffè sono più buoni se li lasciate a temperatura ambiente per 5-10 minuti prima di guastarli. Consumateli in 2-3 giorni e conservateli nel congelatore avvolti da pellicola per alimenti. Buon appetito.

Biscotto gelato al caffè
Biscotto gelato al caffè

Potrebbero piacerti anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.