Biscotti al caramello salato

Biscotti al caramello. E già questo sarebbe un ottimo motivo per provarli. Ma ce ne è anche un altro: il caramello è di zucchero grezzo e zucchero muscovado (uno zucchero di canna soffice, non raffinato, con un forte sapore di melassa, che rende i dolci molto aromatici), ed il sapore di questi biscotti è veramente eccezionale. La ricetta è di Montersino ma io ho aggiunto un pizzico (abbondante) di sale perché adoro il caramello salato. Vi do le dosi per appena 20 biscotti, perché una volta assaggiati finirete per mangiare tutti i biscotti che avrete preparato, e non voglio essere colpevole di una indigestione.

Ingredienti per 20 biscotti circa: 

  •  90 grammi di zucchero grezzo di canna
  • 25 grammi di panna liquida fresca
  • 175 grammi di burro morbido
  • 25 grammi di zucchero muscovado (zucchero soffice di canna)
  • un pizzico di sale
  • zucchero di canna per decorare i biscotti
  • 275 grammi di farina del tipo doppio zero

Preparare il caramello sciogliendo in una casseruola a fuoco basso lo zucchero, mettendone poco alla volta, finché diventa liquido e di un colore biondo scuro. Scaldare la panna e unirla a filo al caramello e, sbattendo con una frusta, portare il tutto a ebollizione. Poi unire il sale e,  piano piano, il burro a pezzetti fino a ottenere un caramello scuro, senza grumi e denso. Metterlo in una ciotola e farlo raffreddare completamente. Mettere in una ciotola la farina e lo zucchero muscovado e versarvi il caramello, amalgamando il tutto fino a ottenere un panetto sodo e liscio. Metterlo in frigorifero per almeno cinque ore, finché non si è ben rassodato.

Preriscaldare il forno a 180 gradi statico. Quando il composto sarà sodo, stendere con il mattarello il composto sul piano di lavoro ben infarinato e ricavare dei biscotti spessi circa mezzo centimetro.  Spolverizzare i biscotti con lo zucchero di canna e infornare per 13 minuti.

 

Dai una occhiata anche a...

12 comments

pina 16 Dicembre 2013 at 09:29

Vorrei provare a farli stamattina, ma non ci sono uova ? Aspetto una vostra risposta. Mi puoi cortesemente mandare qualche ricetta di biscotti con la farina di cocco? Grazie tante

Reply
Siciliani creativi in cucina 16 Dicembre 2013 at 13:30

Ciao Pina, no non ci sono uova. E’ una ricetta con pochissimi ingredienti: l’importante è che tu faccia raffreddare a lungo l’impasto in frigorifero perché è molto morbido e grasso. Con la farina di cocco non ne ho ancora fatti, ma controllo tra le ricette a casa e se trovo qualcosa di buono te la mando via mail. A presto, Ada

Reply
Michela 27 Novembre 2013 at 00:04

Mi hai convinta! Devo assolutamente provarli.
Ma lo zucchero muscovado dove si trova?

Reply
Siciliani creativi in cucina 27 Novembre 2013 at 12:15

Ciao Michela e benvenuta nel mio blog! Lo trovi nei supermercati molto grandi o nelle buone drogherie. Se non lo trovi, usa solo il comune zucchero di canna. Un caro saluto, Ada

Reply
Sonia 26 Novembre 2013 at 16:46

oh si! li conosco e sono fantastici! tu li hai riprodotti alla perfezione! sei davvero brava carissima!

Reply
Siciliani creativi in cucina 26 Novembre 2013 at 17:37

Lo sapevo che tu li conoscevi, da esperta pasticcera quale sei! Un abbraccio cara!

Reply
simona 26 Novembre 2013 at 13:40

Questi biscotti devono avere un profumo ed un sapore fantastico!!!!!:) bravissima come sempre! Un bacione!

Reply
Siciliani creativi in cucina 26 Novembre 2013 at 13:44

Ciao Simona! Diciamo che il merito non è mio ma di Montersino, io ho fatto solo la piccola variazione della punta di sale nel caramello… Ma sono l’ideale da sgranocchiare in una giornata fredda con un bel tè caldo! Un abbraccio, Ada

Reply
Simona 26 Novembre 2013 at 10:25

Buoni!Quanta farina occorre?

Reply
Siciliani creativi in cucina 26 Novembre 2013 at 11:27

275 grammi di farina del tipo doppio zero.
avevo in effetti dimenticato di inserirla.
mi scuso e grazie per la segnalazione

Reply
anna 26 Novembre 2013 at 08:18

Scusa, ma manca la dose di farina?

Reply
Siciliani creativi in cucina 26 Novembre 2013 at 11:28

pardon: 275 grammi di farina doppio zero.

Reply

Rispondi a Siciliani creativi in cucina Cancel Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.