Home » Biscotti al burro (frollini)

Biscotti al burro (frollini)

Ricetta semplice con video passo passo

by Ada Parisi
5 min read
Biscotti al burro (frollini)

I biscotti al burro o frollini sono indubbiamente il biscotto più semplice e più amato al mondo. Oggi vi do la mia ricetta personale dei frollini al burro, perfezionata in centinaia di esecuzioni fino ad arrivare a quella che, per me, è la ricetta perfetta. Ovvero la ricetta che vi farà ottenere biscotti al burro friabilissimi, leggermente croccanti in superficie, cotti alla perfezione. Dal profumo intenso di burro, dolci ma non troppo e con un retrogusto salato. In bocca devono sciogliersi e, se sono davvero perfetti, ne vorrai mangiare subito un altro. Guarda questa VIDEO RICETTA: non ti sembra di poterne sentire il profumo?

Per ottenere tutto questo ci vuole una discreta quantità di burro, ed è necessario usare lo zucchero a velo al posto di quello semolato. Altrimenti non saranno friabili come piace a me. Potete preparare i biscotti al burro sia a mano sia in planetaria. Se li fate a mano, dovete utilizzare burro freddo di frigorifero: altrimenti mentre lavorate l’impasto si scioglierà. Se li fate in planetaria, il burro dovrà essere morbido perché dovrete lavorarlo con il gancio a foglia. In linea di massima, se non fate  dosi per almeno un chilo e mezzo di biscotti, è meglio lavorare tutto a mano e poi lasciare raffreddare.

Attenzione alla cottura: 10 minuti, non di più, in forno statico. Devono essere dorati, soprattutto sui bordi, ma leggermente pallidi al centro. Devo dire subito che un buon biscotto al burro va mangiato subito, nell’arco di un paio di ore. Dopo sarà ancora buono, per 2-3 giorni se ben conservato, ma perderà quel morso leggermente croccante per diventare un po’ più morbido.

Perfetti a colazione, con il classico thé delle cinque, o in. qualsiasi altro momento vogliate, i biscotti al burro ben fatti sono di una bontà assoluta. Potete anche farcirli con crema al cioccolato, alla nocciola, marmellata di arancia o un’altra confettura. Ovviamente in questo caso dovrete farli tondi o comunque tutti della stessa forma. Se volete, potete anche glassarli a metà con del cioccolato fondente fuso.

Biscotti al burro ricchi e friabili: alternative

Io, in periodo di vacanze natalizie, mi sono divertita ad usare forme natalizie, ma solitamente uso dei semplici stampini rotondi. L’effetto è molto simile ai BISCOTTI ALGERINI, che in pratica sono la versione siciliana (palermitana per la precisione) dei biscotti al burro (si usa lo strutto al posto del burro).

Di biscotti ce ne sono una infinità, ma se amate quelli ricchi di burro dovete assolutamente provare i PALETS BRETON, ovvero i biscotti di frolla bretone, ricchissimi di burro e più che leggermente salati. Talmente ricchi di burro da dovere essere cotti all’interno degli stampini, altrimenti l’impasto si scioglie in forno. Una bontà assoluta. Oppure i BISCOTTI FRIABILISSIMI ALLA TAHINA, la pasta di sesamo: anche in questo caso, una vera delizia.  O i FROLLINI ALLE NOCCIOLE, burrosi e da gusto intenso.

Qui trovate una RACCOLTA DI RICETTE DI BISCOTTI semplici e golosi da fare in casa. Magari per la Befana, anziché cioccolato, quest’anno potrebbero esserci dei biscotti. Che ne dite? Buona Befana e buona giornata!

Biscotti al burro (frollini)

BISCOTTI AL BURRO (FROLLINI)

Porzioni: 6 Preparazione: Cottura:
Nutrition facts: 250 calories 20 fat
Rating: 5.0/5
( 1 voted )

Ingredienti

300 grammi di farina per dolci o tipo doppio zero

180 grammi di burro a temperatura ambiente

un pizzico abbondante di sale fino

150 grammi di zucchero a velo

20 grammi di tuorlo (circa un tuorlo di uova grandi, ma pesatelo)

aromi: vaniglia Bourbon, cannella, scorza di limone o scorza di arancia a piacere e se di vostro gusto

Procedimento

A MANO: se preparate i biscotti al burro a  mano, dovete lavorare il burro freddo tagliato a dadini con la farina fino ad ottenere un impasto a grosse briciole. Poi aggiungere lo zucchero a velo, il sale e il tuorlo. Impastare sempre con la punta delle dita, aggiungendo eventualmente l'aroma che preferite (vaniglia, cannella, scorza di limone o di arancia) fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo. Avvolgere la pasta frolla nella pellicola per alimenti e lasciare raffreddare in frigorifero per almeno un'ora.

NELLA PLANETARIA: se preparate i biscotti al burro nella planetaria, dovete usare burro morbido. Mettere il burro e lo zucchero a velo nella planetaria e lavorare fino ad ottenere una crema. Poi aggiungere il sale e il tuorlo. Lavorare fino ad assorbimento ed unire la farina setacciata e l'aroma che preferite (vaniglia, cannella, scorza di limone o di arancia) . Quando l'impasto si sarà rassodato, trasferirlo sul piano di lavoro, lavorarli brevemente a mano fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo. Avvolgere la pasta frolla nella pellicola per alimenti e lasciare raffreddare in frigorifero per almeno un'ora.

Quanto la pasta frolla per i biscotti al burro sarà ben fredda, stenderla sul piano di lavoro lievemente infarinato con il mattarello a uno spessore non superiore a un centimetro. Ritagliare i frollini usando le formine che preferite e metteteli su una placca da forno rivestita di carta forno e poi nuovamente in frigorifero.

Preriscaldare il forno a 170 gradi statico. Una volta che il forno sarà caldo, cuocere i biscotti per 10-12 minuti (a secondo della grandezza): saranno cotti quando i bordi saranno leggermente dorati. Sfornare e, una volta freddi, cospargere con lo zucchero a velo.  Buon appetito!

Note

IL CONSIGLIO: Potete conservare i biscotti al burro per 3-4 giorni in una scatola di latta o in un barattolo di vetro chiuso ermeticamente. L'impasto crudo può essere surgelato e utilizzato entro 2 settimane.

Hai provato questa ricetta?
Se ti è piaciuta taggami su Instagram @sicilianicreativi

Hai già visto queste ricette?

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web. * By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.