Alici ripiene al forno, con pomodori

Involtini di alici al forno, con tanti pomodori ed erbe aromatiche. Una ricetta tradizionale della cucina di pesce del sud Italia e un piatto povero per un palato ricco. Da un pesce umile, ma ricco di proteine e Omega 3 come tutto il pesce azzurro, un ripieno semplice fatto di pane grattugiato, aromi e pecorino, e un tripudio di pomodori ed erbe aromatiche, arriva un piatto da re, almeno per i miei gusti, che vi consiglio di gustare sia tiepido sia freddo il giorno dopo. Sarà ancora più saporito. Io ho usato le alici, ma potete usare anche le sarde, e vi garantisco che non vi pentirete di averlo preparato: è facile e rapido da preparare, cuoce in pochissimo tempo ed è gustoso ma al contempo leggero. Se volete, potete prepararlo a strati alternando alici, il composto di pane e aromi, i pomodori a dadini, olio e sale. Non dimenticate di dare una occhiata a tutte le mie RICETTE CON IL PESCE AZZURRO e a tutte le mie RICETTE SICILIANE. Buona giornata!

ALICI RIPIENI AL FORNO, CON POMODORINI (ricetta siciliana)

Print This
TEMPO DI PREPARAZIONE: TEMPO DI COTTURA:

INGREDIENTI

  • 600 grammi di alici o sarde (peso netto)
  • 100 grammi di pane raffermo grattugiato
  • poco prezzemolo tritato
  • una manciata di capperi dissalati
  • olio extravergine di oliva, quanto basta
  • 60 grammi di pecorino Dop grattugiato
  • una manciata di uvetta passa e pinoli
  • 50 grammi di provola, provolone o formaggio "Vastedda del Belice" a dadini piccoli
  • sale e pepe, quanto basta
  • 400 grammi di pomodori Piccadilly o Pachino
  • origano, timo e basilico freschi quanto basta

PROCEDIMENTO

Prima di iniziare a preparare le alici ripiene al forno con pomodori ed erbe aromatiche, preriscaldare il forno ventilato a 200 gradi.

Mentre il forno si riscalda, lavare i pomodori, tagliarli a metà e rimuovere i semi e l’acqua di vegetazione: conservate quest’ultima perché servirà per ammorbidire la farcia. Condire i pomodori con sale, olio extravergine, origano, basilico e timo freschi.

Pulire e lavare bene le alici (o le sarde), rimuovere le teste e le lische aprendo le alici a libro e asciugarle con la carta assorbente. In una ciotola mescolare il pane grattugiato, il prezzemolo, un po’ di basilico, il pecorino, l’uvetta, i pinoli, i capperi tritati.

Poi, aggiungere l’acqua di vegetazione dei pomodori e tanto olio quanto necessario a ottenere un composto morbido (io aggiungo anche un paio di cucchiaiate di acqua tiepida per mettere un po’ meno olio e l’impasto viene benissimo comunque), infine regolare di sale e pepe. Ungere abbondantemente una teglia da forno e disporvi un primo strato di alici, mettere su ogni alice un mucchietto abbondante di ripieno, compattandolo leggermente con le dita, e coprire con un’altra alice. Procedere così fino al riempimento della teglia.

Versare i pomodori sulle alici ripiene e irrorare con un filo di olio, quindi infornare per 15-20 minuti. Lasciare intiepidire le alici ripiene al forno con pomodorini e servire. Buon appetito!

L’ABBINAMENTO: Con questa ricetta, suggeriamo l’accostamento con un vino rosé. Lo abbiamo scelto tra quelli siciliani della provincia di Trapani: in particolare, abbiamo scelto “Aprile“, prodotto dalla Cantina Fondo Antico. E’ un vino prodotto con il vitigno Nero d’Avola, e appartiene alla denominazione “Doc Sicilia”: profumi delicati di ciliegia e melograno, con un gusto morbido, di buon equilibrio al palato (grado alcolico 12,5% vol.).

Dai una occhiata anche a...

2 comments

MGio' 10 Settembre 2014 at 16:10

Super! !! Bravissima Ada 🙂

Reply
Siciliani creativi in cucina 10 Settembre 2014 at 23:59

alleggerendo un po’ le ricette tradizionali non si sbaglia mai. a presto. Ada 😉

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.