fbpx

25 imperdibili primi di pesce per il Cenone di Capodanno

Pasta con le vongole, ricetta originale

Natale con i tuoi, Capodanno con chi vuoi. Qualora però aveste deciso di passare il 31 gennaio in casa con amici e familiari, eccovi un aiutino. Ho pensato di facilitarvi la vita scegliendo per voi 25 imperdibili primi a base di pesce e frutti di mare per il Cenone di Capodanno. Per rispettare la tradizione italiana che vuole che la sera del 31 si mangi pesce. Vi ricordo che per una perfetta organizzazione del Cenone è fondamentale potere preparare qualcosa in anticipo (ad esempio gli ANTIPASTI). Ma con il primo si può fare uno sforzo, perché il primo di pesce è il piatto più atteso di tutto il Cenone.

Ecco quindi che vi suggerisco alcune ricette a base di vongole, l’ingrediente forse più amato in assoluto, a partire dal classico spaghetto a vongole. E ancora, alcuni primi piatti a base di frutti di mare e dei primi di pesce tipici della cucina siciliana. Ho pensato anche a qualche ricetta facile, economica e veloce per chi non è molto pratico in cucina, non vuole perdere troppo tempo e spendere troppi soldi. Tra i 25 primi di pesce per il Cenone di Capodanno trovate anche un capitolo sui risotti, che sono sempre un’ottima scelta.

Quanto al secondo piatto, mi limito a ricordarvi la possibilità di acquistare un pesce di grandi dimensioni e cuocerlo AL SALE, ALL’ACQUA PAZZA o GRATINATO AL FORNO e accompagnarlo con un paio di contorni. Per i dolci, vi rimando al mio articolo sui 15 DOLCI AL CUCCHIAIO FACILI ED ELEGANTI PER LE FESTE.

PRIMI CON LE VONGOLE PER IL CENONE DI CAPODANNO

Iniziamo l’elenco dei 25 primi di pesce per il Cenone di Capodanno con le ricette con le vongole, ingrediente simbolo del Capodanno italiano. La regina del Cenone, almeno in gran parte del Sud Italia, è lei: la PASTA CON LE VONGOLE. Per me nella versione tradizionale napoletana, ovvero il famoso e poetico “spaghetto a vongole” rigorosamente in bianco, che sul mio canale YouTube trovate anche in VIDEO RICETTA PASSO PASSO. Ovviamente, vi spiego anche come preparare la pasta con le vongole con qualche filetto di pomodoro (“macchiata”, come dicono a Napoli”.  Sempre con le vongole vi suggerisco una alternativa originale e di stagione.

In alternativa, ecco le LINGUINE CON VONGOLE E CIME DI RAPA, un piatto dal colore accattivante e acceso, semplice e più leggero, perché contiene decisamente meno olio. Se volete stupire i vostri ospiti con una ricetta insolita (a meno che non siate sardi), provate la FREGULA SARDA CON LE VONGOLE, uno dei piatti più noti della cucina di mare della Sardegna, che amo molto e vi suggerisco di provare senza esitazione.

Per chi di voi, invece, dovesse preferire un primo piatto più leggero rispetto alla pastasciutta, due suggerimenti. Il primo è la MINESTRA DI FREGULA CON CIME DI RAPA, VONGOLE E BOTTARGA. Una minestra facile, leggera, dal gusto inconfondibile e deliziosa, un piatto molto elegante destinato a ospiti gourmet che amano degustare oltre che mangiare. Il secondo suggerimento è la  CREMA DI PATATE CON COZZE E VONGOLE, una vellutata gustosa e cremosa con tanti frutti di mare.

PRIMI PIATTI CON FRUTTI DI MARE PER CAPODANNO

Se proprio volete esagerare, anziché servire un primo piatto per Capodanno a base di sole vongole, potete allargare il vostro orizzonte ai frutti di mare. Gli SPAGHETTI CON LE COZZE ALLA SICILIANA sono sempre un grande classico: saporiti, economici, semplici da preparare ma dal gusto intenso. E sono un’ottima scelta se volete preparare un primo di pesce poco impegnativo da tutti i punti di vista ma squisito.

La PASTA AI FRUTTI DI MARE SU SALSA DI PANE è invece una scelta leggermente più complessa e gourmet, ispirata a uno dei piatti simbolo dello chef Antonino Cannavacciuolo. Se vi piace stare in cucina e affrontare piatti complicati ma di grande effetto non vi spaventa, allora per voi ho tre ricette insuperabili. La prima è la FREGULA SARDA AI FRUTTI DI MARE, che unisce la particolarità dell’uso della fregula sarda tostata, utilizzata come se fosse riso, al gusto intenso dei frutti di mare e dei pomodori secchi.

La seconda proposta è il tradizionale ed elegantissimo RISOTTO ALLA PESCATORA, uno dei piatti più amati della cucina di mare italiana. La terza proposta è quasi un piatto unico, adatto a un Capodanno con amici e informale, magari preceduto da un bel buffet di antipasti (date una occhiata alle 20 RICETTE DI ANTIPASTI DA PREPARARE IN ANTICIPO per le feste): la PAELLA AI FRUTTI DI MARE. Ovvero la ricetta originale spagnola del famoso “arroz de mariscos”. Riso, gamberi, calamari, cozze, vongole, verdura, zafferano compongono un piatto davvero strepitoso, un tripudio di bontà.

POCO TEMPO PER CUCINARE? ECCO I PRIMI PIATTI FACILI E VELOCI PER CAPODANNO

Come sempre, le feste di Natale sono un momento bellissimo ma anche molto faticoso da affrontare: cucinare è sicuramente uno degli impegni più gravosi. Per questo, così come vi ho proposto un MENU FACILE ED ECONOMICO PER NATALE, ora vi propongo alcuni primi piatti di pesce facili, veloci e che si possono preparare in anticipo per Capodanno. Innanzitutto il piatto che per tradizione si prepara in anticipo: le LASAGNE AL SALMONE CON SPINACI E BESCIAMELLE ALLO ZENZERO. Una lasagna bianca originale, facile da preparare e gustosa, con il salmone (io vi consiglio di usare quello selvaggio) che fa subito feste.

Se amate il baccalà, la ricetta che fa per voi sono i FUSILLI AL SUGO ROSSO DI BACCALA’ E OLIVE, un primo piatto saporito e velocissimo. Una ricetta pronta in 15 minuti, con un pesce che in Italia è sempre tradizionalmente presente sulla tavola delle feste (imperdibile per antipasto il BACCALA’ FRITTO ALLA NAPOLETANA).

Ancora, la CALAMARATA AL SUGO  PICCANTE DI CALAMARI E OLIVE NERE, dal gusto piacevolmente piccante e intenso. Oppure la PASTA CON CIME DI RAPE E CALAMARI, allegra, colorata e saporita. Infine, un primo piatto ispirato alla Sicilia nei gusti, negli ingredienti e nei profumi: la PASTA AL PESTO DI ALICI, PISTACCHI e AGRUMI. Preparata con le alici fresche e un pesto di finocchietto, frutta secca e agrumi di Sicilia. Profumatissima e pronta in 10 minuti.

PRIMI DI PESCE SICILIANI PER UN CENONE DI CAPODANNO DA GUSTARE

La cucina siciliana è ricchissima di primi di pesce e il 31 dicembre per Capodanno, come anche per la vigilia di Natale, la tradizione vuole che il pesce sia il re della tavola, come vi ho raccontato nell’articolo sul NATALE A TAVOLA IN SICILIA. La ricetta più amata, soprattutto nel palermitano, è indubbiamente la PASTA CON LE SARDE fresche e tanto finocchietto selvatico, che vi mostro anche in VIDEO RICETTA PASSO PASSO su YouTube. Una ricetta tradizionale della cucina siciliana, arricchita da uvetta, pinoli, zafferano e abbondante ‘muddica atturrata’, il pane fritto.

Un altro dei piatti che vi consiglio di prendere in considerazione tra i primi di pesce per il Cenone di Capodanno è la PASTA AL NERO DI SEPPIE, altro classico intramontabile della cucina siciliana di mare, di cui trovate anche la VIDEO RICETTA PASSO PASSO. Per i non siciliani questo primo piatto nero assoluto è sempre una sorpresa. Proseguiamo con un altro primo piatto semplice ma particolare: la PASTA AL PESTO DI PISTACCHIO E GAMBERI, che in Sicilia è molto diffusa (anche con il pesce spada a sostituire i gamberi, ma adesso il pesce spada locale è fuori stagione). Buona e facile, è una ricetta elegante e con un tocco di originalità perfetto per le feste.

Sempre ispirate alla Sicilia sono le ultime tre ricette che vi propongo: gli SPAGHETTI AL SUGO ROSSO DI POLPO, con un ragù denso e saporito a base di polpo fresco, pomodoro e vino rosso, deliziosi con l’aggiunta di un po’ di pecorino canestrato siciliano Dop. O in alternativa i RIGATONI CON RAGU’ DI POLPO IN BIANCO, PISTACCHI E LIMONE, dal gusto più raffinato e delicato, con il profumo fresco del limone e il verde croccante dei pistacchi di Bronte. Infine, visto che i carciofi sono di stagione e sono un altro grande classico sulle tavole natalizie, i RIGATONI CON CARCIOFI, CALAMARI E LIMONE, un abbinamento che funziona perfettamente e che sorprenderà le vostre papille gustative e i vostri ospiti.

PRIMI DI PESCE PER IL CENONE CAPODANNO: IL RISOTTO E’ UNA SCELTA DI CLASSE

So che molti hanno paura dei risotti, soprattutto quando si tratta di servirli in cene importanti e per ospiti numerosi. Ma il risotto è sempre una scelta di classe quando si parla di momenti di festa e sulla mia tavola non  manca mai. Ovviamente, il mio suggerimento è di prepararlo per un massimo di 8-10 persone. E proprio con il risotto chiudiamo l’elenco dei 25 primi di pesce per il Cenone di Capodanno. Vi ho già suggerito nel capitolo sui primi piatti con i frutti di mare l’elegantissimo RISOTTO ALLA PESCATORA, uno dei miei preferiti. Ora aggiungo anche il RISOTTO AL POLPO, un risotto semplice da preparare e abbastanza inconsueto da essere originale, che potete preparare anche con i moscardini. E il RISOTTO AL NERO DI SEPPIE, il gemello della pasta al nero di seppie siciliana, meno noto fuori dalla Sicilia ma molto diffuso e amato nell’Isola.

Infine, due ricette di risotti dedicate ai gourmet, agli amanti del risotto e degli abbinamenti particolari: il primo è il RISOTTO AL RADICCHIO, PROSECCO DOCG E TARTARE DI SALMONE ALL’ARANCIA. Un risotto semplice da preparare ma elegante, raffinato e dal gusto particolare. Tra gli ingredienti il radicchio tardivo dolce e croccante, il Prosecco che fa subito festa e il salmone fresco crudo e marinato con agrumi. Ultimo, ma primo nel mio cuore, lo strepitoso RISOTTO CACIO E PEPE CON GAMBERONI E NOCCIOLE, un risotto per veri intenditori, dove la sapidità del pecorino si sposa con la dolcezza dei gamberoni e il profumo di sottobosco delle nocciole.

 

 

 

25 imperdibili primi di pesce per il Cenone di Capodanno

Potrebbero piacerti anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.