ricette con il parmigiano
Posts

  • Petto di pollo con asparagi e Parmigiano Reggiano Dop

    Un secondo facile facile, e persino leggero, con i meravigliosi asparagi selvatici? Eccolo qui: cotolette di pollo cotte al forno con asparagi saltati e Parmigiano Reggiano Dop. Un abbinamento, quello asparagi-Parmigiano, che non tradisce mai perché la sapidità del formaggio valorizza perfettamente i sentori di clorofilla degli asparagi, soprattutto se selvatici. Ovviamente potete anche usare quelli di serra, anche se il sapore sarà sicuramente diverso. Il petto di pollo è semplicemente marinato in olio e poco limone e quindi impanato in un composto a base di pane grattugiato, sale, pepe e parmigiano. Si cuoce al forno in pochi minuti, finché non è dorato fuori ma ancora morbido all’interno. Gli asparagi li saltiamo in poco olio o burro e quindi li mettiamo sul pollo e passiamo tutto in forno, completando con le scaglie di Parmigiano. Con i gambi degli asparagi, per non sprecare nulla, ho preparato una purea, frullandoli semplicemente con poco olio e parmigiano: una bella insalata e la vostra cena primaverile è pronta. Buona giornata!
    Continue Reading

    20 aprile 2017 • Carne, Secondi • Views: 2331

  • Crepes di grano saraceno con carciofi e crema di Parmigiano Reggiano Dop

    Mini se volete un finger food per un aperitivo o per un antipasto sfizioso, o dimensione normale se preferite servirle come primo piatto o, accompagnandole con una insalata, come piatto unico: sono delle crepe di grano saraceno (quindi un piatto senza glutine, adatto anche ai celiaci), con una crema al Parmigiano Reggiano 30 mesi, carciofi croccanti, uovo ed erba cipollina. Se volete servirle come ho fatto io, per un aperitivo, vi suggerisco di farle piccole, di circa 8 centimetri di diametro, piegarle ancora calde in modo che prendano la piega e farcirle così, lasciando il ripieno bene in vista. Se preferite farle di dimensione normale, allora farcitele a metà e poi ripiegatele due volte su se stesse, infine mettetele su una teglia e versatevi sopra ancora un po’ di crema di Parmigiano: mettetele a gratinare in forno per 10 minuti e servitele subito!

    Mini crepes di grano saraceno con carciofi e mousse di Parmigiano Reggiano

    Mini crepes di grano saraceno con carciofi e mousse di Parmigiano Reggiano

    Continue Reading

    19 novembre 2014 • Antipasti, Finger food, Piatti vegetariani, Primi piatti • Views: 1062

  • Lasagne ai porcini, bacon e burrata

    Una lasagna bianca per gourmet, che si prepara in un battibaleno, saporita nella sua estrema semplicità che si basa su ingredienti di prima qualità: una sfoglia all’uovo fatta in casa, funghi porcini freschi, pancetta tesa, burrata di Andria. Il tutto amalgamato da una besciamelle al pecorino e aromatizzato da erba cipollina e prezzemolo. E’ un piatto gustoso ed elegante, ve lo suggerisco come variante alla lasagna tradizionale anche per le feste.

    Continue Reading

    4 dicembre 2013 • Pasta, Primi piatti • Views: 2593

  • Sformatini di patate, speck e taleggio

    Sformatini di patate, speck e taleggio

    Sformatini di patate, speck e taleggio

    Piccoli, morbidi, fragranti sformatini di patate e speck con un cuore di taleggio cremoso. Un finger food autunnale che fa subito ‘atmosfera’: sono facilissimi da preparare, io li faccio spesso quando mi avanzano delle patate lesse che riciclo riducendole in purea e insaporendole con formaggi o salumi. In questo caso le ho arricchite con speck e guarnite con taleggio ridotto in crema e aromatizzato con origano, un pezzetto di speck reso croccante in padella e una nocciola. Ve lo consiglio anche come parte di un aperitivo per  Natale o ccapodanno…

     

    Continue Reading

    3 novembre 2013 • Antipasti, Finger food, Sfizi • Views: 20312

  • Timballo di maltagliati con fagiolini, patate, bottarga e raspadura

    Timballo di maltagliati con fagioli, patate, bottarga e raspadura

    Timballo di maltagliati con fagioli, patate, bottarga e raspadura

    Un piatto ‘di recupero’ ma gustosissimo e molto rapido da preparare: maltagliati all’uovo, i classici avanzi di quando faccio in casa i ravioli (ma potete usare qualunque pasta vogliate), con fagiolini e patate, il tutto mantecato con la raspadura lodigiana e arricchito da una bella grattata di bottarga, che in casa non manca mai. Io l’ho servito sotto forma di timballino, ma è buonissimo e più pratico servito appena mantecato. I fagiolini sono di stagione e questa è una alternativa alla classica pasta con fagiolini e pomodoro: io li lesso, insieme alle patate, direttamente nell’acqua in cui poi butto la pasta. Pochissimo burro per mantecare il tutto, la raspadura filante e il piatto è pronto: non resta che grattare un po’ di bottarga e deliziarvi. Se evitate la bottarga anche i vegetariani lo troveranno buonissimo.

    Continue Reading

    17 agosto 2013 • Pasta, Piatti vegetariani, Primi piatti • Views: 1169