crostate creative
Posts

  • Crostata al caffè

    Crostata con crema al caffè, mousse al cioccolato e frutta secca pralinata. La ricetta che vi propongo oggi è un vero peccato di gola, un inno all’autunno, ai sapori intensi, al gusto cremoso e ricco del cioccolato fondente e del caffè espresso. E’ un dolce perfetto per finire una serata o un pranzo domenicale tra amici, sorseggiando un caffè o un calice di vino dolce. Ora, so che appena guarderete la lista degli ingredienti vi verrà l’ansia e penserete che è un dolce difficile, ma vi garantisco che non è così. Ci sono alcuni passi da seguire, ma tutte le preparazioni sono molto, ma molto semplici. L’unica cosa che potrebbe essere meno semplice per i più inesperti è la frutta secca pralinata, che potete tranquillamente sostituire con gocce di cioccolato, granella di nocciole tostate o anche frutta fresca, per dare una piacevole acidità, come mango, ananas, mirtilli. Il dolce si può preparare in anticipo e conservare in frigorifero e ha una durata di 4-5 giorni se coperto con cura. Se volete fare una mousse al cioccolato al latte anziché fondente, potete usare 150 grammi di cioccolato al latte e 120 millilitri di panna, e poi aggiungere la quantità di panna montata come da ricetta. La pasta frolla è aromatizzata con farina di nocciole, ma potete anche utilizzare farina di mandorle nella stessa quantità o fare una frolla comune utilizzando soltanto 225 grammi di farina zero. Penso di avervi detto tutto, direi che siete in tempo per provarla nel fine settimana, cosa ne dite? Buona giornata!

    Continue Reading

  • Tartellette al cioccolato bianco con frutti di bosco


    Buongiorno! Oggi prepariamo una crostata, o meglio una tartelletta, dal gusto fresco, con tanti frutti di bosco, una frolla croccante alle mandorle e una crema fredda al cioccolato bianco e limone. E’ davvero golosa e nessuno potrà resistere al suo gusto dolce-acidulo. L’unica cosa che dovete obbligatoriamente fare, è prepararla con un giorno di anticipo, perché la ganache al cioccolato deve rassodare in frigorifero per 24 ore prima di raggiungere la giusta consistenza: compatta ma assolutamente cremosa. Un piacere infinito. La scorza di limone dà al dolce quella parte agrumata che lo rende piacevolissimo, mentre come guarnizione io ho usato fragoline di bosco e mirtilli, ma potete utilizzare lamponi, fragole normali, kiwi, mango, maracuja: insomma, qualunque frutto voi preferiate, a patto che sia a tendenza acidula, per creare il contrasto con la dolcezza del cioccolato bianco. Veniamo alle dimensioni: io ho fatto tante tartellette piccole, di circa 5 centimetri di diametro, perché le ho servite come piccola pasticceria con il caffè alla fine di una cena. Ma potete anche fare una unica crostata (con queste dosi del diametro di 20 centimetri circa) e tagliarla normalmente a fette per servirla. E’ un dolce semplicissimo ma strepitoso! Buona giornata!

    Continue Reading

  • Crostata con crema gialla e marmellata

    Crostata con crema e marmellata


    Non potevamo non fare una crostata…pasta frolla e marmellata sono un classico della pasticceria, ma noi abbiamo nel cuore una crostata che ci preparava una zia originaria di Benevento, fatta con la crema gialla e la marmellata di ciliegie o di fragole. Noi abbiamo scelto quest’ultima… provatela e fateci sapere che ne pensate. Accompagnata con un caffè è una favola. In ogni caso, una volta fatta la frolla vi consiglio di farne di più, diciamo di raddoppiare la dose, e fare anche una crostata con la sola marmellata, meno deperibile di quella con la crema, per avere una ‘riserva’ per la colazione. Se vi piacciono le crostate non dimenticate di andare a vedere la nostra crostata con ricotta e cioccolato.

    Continue Reading