crostata
Posts

  • Crostata alle pere, prugne e crema cotta

    Pere, prugne secche e scorza di arancia candita, il tutto dentro una pasta brisée tenera e affondato in una morbida crema cotta. E’ una delle crostate di fine inverno che preferisco, soprattutto perché è veramente facile da fare. La difficoltà è vicina allo zero: per la base si devono solo impastare tutti gli ingredienti insieme, vi si poggia sopra la frutta e si versa un composto di uova panna e burro per la finitura. Poi in forno e sentirete che profumo. Se vi piace potete accompagnarla con il classico gelato alla vaniglia, ma io preferisco un bicchierino di buona grappa invecchiata e un po’ di sana meditazione. Spero vi piaccia. Meditate gente, meditate. E buona giornata!

    crostata_pere_prugne_crema_04

    Continue Reading

  • Crostata con crema di castagne

    Amate le castagne? Allora non potete perdere questo dolce semplicissimo, veloce da preparare e profumato, dall’intenso sapore di castagna: crostata con crema di castagne. Un dolce che, per me, profuma di Natale. La crostata è fatta con la solita pasta frolla a cui ho aggiunto un pizzico piccolo piccolo di lievito per renderla più morbida. La farcitura è una ricca crema di marroni (acquistatene una biologia) e panna acida, che potete comprare al supermercato o, come ho fatto io, preparare in 2 minuti a casa. A guarnire la crostata non ho fatto le solite strisce, ma una copertura fatta con le briciole della pasta frolla, proprio come uno sbriciolato. Una spolverata di zucchero a velo e il vostro dolce, buonissimo, è pronto. Accompagnatelo con una salsa di cachi (basta frullarli) e finirà in un baleno.

    Crostata con crema di marroni

    Crostata con crema di marroni

    Continue Reading

    12 dicembre 2014 • Dolci (torte, biscotti, dolci al cucchiaio, muffin, etc.) • Views: 10601

  • Crostata di pasta frolla alle mandorle e mirtilli

     

    Vi chiederete cosa abbia questa crostata di particolare. Ve lo dico subito: la base. Perché non è una pasta frolla normale, ma una pasta frolla alle mandorle e dunque più friabile, più leggera, più aromatica, una splendida e golosa alternativa alla pasta frolla normale. La marmellata invece non l’ho fatta io: si tratta di una marmellata biologica di mirtilli che mi è piaciuta moltissimo per il suo gusto leggermente acido, perfetto con la frolla alle mandorle che di sua natura è molto dolce. Ho usato la marmellata proprio per avere la ‘scusa’ di darvi la ricetta di questo particolare tipo di pasta frolla, più morbida e friabile rispetto a quella tradizionale: vista la quantità di burro presente nell’impasto, il suggerimento è di preparare la pasta frolla il giorno prima di utilizzarla e farla riposare per un notte in frigorifero. Ovviamente, la ricetta è di Maurizio Santin.

    Continue Reading

  • Crostata alla crema con frutta fresca

    Oggi andiamo sul classico con un dolce tradizionale: crostata di pasta frolla con crema pasticcera al limone, guarnita con tanta frutta fresca. Io l’ho preparata in Sardegna, dove sono andata a cercare per campi le more di gelso. Sono stata fortunata e ne ho trovate tante, sia bianche sia nere. Le ho abbinate alle fragole fresche e a foglie di menta. Voi usate la fantasia: melone, banane, fragole, ciliege, kiwi. Vi consiglio di preparare la crema pasticcera il giorno prima, in modo che sia ben fredda e soda quando riempirete il guscio di pasta frolla. La crostata ha avuto vita brevissima.

    crostatadifrutta

    Continue Reading

    15 luglio 2014 • Dolci (torte, biscotti, dolci al cucchiaio, muffin, etc.) • Views: 15335

  • Crostata di ciliegie fresche all’aceto balsamico

    Eccoci all’appuntamento mensile con Re-cake. Devo confessare che questa volta dovrò partecipare fuori concorso, perché ho fatto alcune modifiche sostanziali alla ricetta di questa torta di ciliegie all’aceto balsamico che, nella ricetta originale, prevedeva del pepe nero nell’impasto, che io ho omesso. Ho anche fatto un impasto di base con lo zucchero, mentre la ricetta ne prevedeva appena un cucchiaio, e ho omesso la farina nella farcia, perché non ne ho capito il motivo. Ovviamente non ho assaggiato l’originale, ma vi assicuro che la torta che ho fatto era ottima: la base, una sorta di pasta frolla senza uovo, è un ottimo sostituto della frolla normale o della pasta brisée, mentre la farcia ha un sapore particolare, di frutta fresca e di spezie. Decisamente da provare, magari accompagnata a panna montata o a gelato di vaniglia.

    crostataciliegieintere3

    Continue Reading