Linguine con pomodorini gialli gratinati, alici e maggiorana

  • linguinepomodorigialliealici
  • linguinepomodorigialliealici5
  • linguinepomodorigialliealici3

Avete mai provato i pomodorini gialli? Sono molto dolci e, rispetto ai pomodori rossi, sono caratterizzati da una totale assenza di acidità. Questo li rende ideali sia in piatti salati, sia in piatti dolci (date una occhiata alla mia chantilly di mozzarella con pomodorini gialli canditi). Fino a qualche tempo fa erano un ingrediente per pochi: difficili da trovare, spesso usati dagli chef per stupire con un colore inconsueto. Oggi si trovano facilmente nei grandi supermercati, sia freschi, sia in conserva. E allora, perché non provarli in un piatto semplice e solare, che ne esalti la dolcezza contrastandola con il sale delle acciughe e i profumi della maggiorana? Il piatto che vi propongo è composto da linguine con pomodorini gialli gratinati, saltati in alici e olio extravergine e profumati con la maggiorana. Un piatto rustico e facile da realizzare, perfetto per una cena tra amici o una bella spaghettata di mezzanotte.

linguinepomodorigialliealici2

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 grammi di pomodori gialli Datterini
  • 10 alici sottolio
  • sale e pepe, quanto basta
  • pane grattugiato, quanto basta
  • un pizzico di zucchero
  • due foglie di alloro
  • olio extravergine di oliva, quanto basta
  • maggiorana fresca, quanto basta
  • semi di sesamo tostati, quanto basta
  • linguinepomodorigialliealici4

    Lavare i pomodorini e tagliarli a metà. Rivestire una teglia di carta forno e ungerla con un filo di olio extravergine di oliva. Disporre i pomodorini sulla carta forno, salare, spolverizzare con poco zucchero e pane grattugiato fino a ricoprirli. Irrorare con un filo di olio extravergine di oliva, aggiungere l’alloro spezzettato e la maggiorana.

    Cuocere in forno statico a 180 gradi finché i pomodori non saranno leggermente appassiti e il pane grattugiato dorato. Mettere da parte.

    Tritare grossolanamente le alici. Coprire il fondo di una padella con olio extravergine di oliva, fare scaldare e aggiungere le acciughe tritate: le acciughe si scioglieranno nell’olio caldo.

    Cuocere la pasta in abbondante acqua salata, scolarla al dente (conservando un po’ di acqua di cottura) e saltarla nell’olio con le acciughe. Aggiungere i pomodorini gratinati e mantecare il tutto unendo un po’ di acqua di cottura della pasta. Servire la pasta guarnendola con qualche pomodorino, pepe nero macinato fresco, una foglia di maggiorana e spolverizzando il piatto con i semi di sesamo tostati. Buon appetito!

    L’ABBINAMENTO: Suggeriamo l’abbinamento con un prodotto siciliano. “Incanto” è un vino bianco, a base di uve del vitigno Grecanico, prodotto sul vulcano Etna dalla Tenuta Enza la Fauci, a 1.200 metri di altitudine. E’ un vino secco, estremamente profumato, con una spiccata acidità e freschezza che lo rendono adatto all’affinamento in bottiglia per diversi anni. In questa ricetta esalta le tonalità sapide del piatto e, allo stesso tempo, le note tostate del sesamo. Questo vino, infatti, viene fatto maturare per almeno tre mesi in barrique nuove e usate, e da queste ricava un piacevole sentore di legno e di affumicato.

    4 Responses to Linguine con pomodorini gialli gratinati, alici e maggiorana

    1. Lisa ha detto:

      Schaut das toll aus!
      auch wenn ich grad gegessen habe, krieg ich ein solches G’lust auf dieses wunderbare Gericht!!!!
      Muß sofort gelbe Tomaten kaufen!!!!!!

    2. Elisabetta ha detto:

      Grazie per la ricetta e complimenti per il tuo blog, mi piace molto! Buon 2017!! 🙂

      Ti/Vi aspetto sul mio blog da cucina: blog.giallozafferano.it/dolcisalatidielisabetta/

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *