Pasta con le melanzane in bianco

Pasta con le ‘melanzane bianche’: è così che in famiglia chiamiamo questo ricetta, nel senso che il condimento è a base di melanzane fritte senza pomodoro. Un po’ di basilico fresco, una macinata di pepe nero e del parmigiano grattugiato e il gioco è fatto. La ricetta della pasta con le melanzane in bianco sembra semplice, e la sua realizzazione lo è davvero, ma il sapore è sorprendente. E’ uno dei piatti più tradizionali della zona della Sicilia di cui sono originaria, il messinese. Provatelo e vedrete se non è vero che la semplicità paga.
Se adorate le melanzane, provate anche la pasta alla Norma nella ricetta originale catanese, la mia personale versione della pasta alla Norma, la pasta con melanzane e pescespada, la caponata di melanzane, la parmigiana di melanzane, le uova con melanzane e pomodoro, le cotolette di melanzane, gli involtini di spatola e melanzane.

PASTA CON LE MELANZANE IN BIANCO (ricetta siciliana)

Print This
PORZIONI: 4 TEMPO DI PREPARAZIONE: TEMPO DI COTTURA:

INGREDIENTI

  • 2 melanzane nere o viola, non troppo grandi
  • 360 grammi di pasta corta (il mio formato preferito per questo piatto sono le farfalle)
  • olio extravergine di oliva, quanto basta per friggere
  • sale e pepe, quanto basta
  • basilico fresco, quanto basta
  • parmigiano reggiano Dop grattugiato,  quanto basta

PROCEDIMENTO

Lavare le melanzane, eliminare le estremità e tagliarle a fette dello spessore di un centimetro circa. Mettere le fette di melanzane in uno scolapasta, salare leggermente, coprire e porre un peso sopra lasciando il tutto a spurgare per almeno 30 minuti, in modo da eliminare l’acqua di vegetazione.

Strizzare bene le fette di melanzane e friggerle in olio extravergine di oliva. Mettere da parte qualche fetta intera e tagliare grossolanamente il resto delle melanzane fritte.

Unire alle melanzane qualche foglia di basilico e un po’ di pepe nero macinato fresco e un po’ di olio di oliva extravergine e lasciare insaporire mentre preparate la pasta.

Lessare la pasta in abbondante acqua salata. Scolarla al dente e condire la pasta con le melanzane fritte. Guarnire il piatto con una o due fette intere di melanzane, una foglia di basilico fresco, pepe nero macinato fresco e parmigiano Reggiano Dopo grattugiato. Servite immediatamente. Buon appetito!

L’ABBINAMENTO: Con questa ricetta che presenta una certa untuosità, suggeriamo un bianco siciliano: Vulkà bianco, che fa parte della Doc Sicilia, ed è prodotto dalle Cantine Nicosia con i vitigni Catarratto e Carricante: profuma di agrumi, mela e al palato è fresco e armonico, con una discreta acidità.

SUGGERIMENTI

IL CONSIGLIO: se avete il tempo, lasciate le melanzane a spurgare due o tre ore, perché più acqua di vegetazione perderanno, meno olio assorbiranno in frittura.

Dai una occhiata anche a...

10 comments

daniela 7 novembre 2013 at 17:10

sicuramente ottimo piatto, ma una spolverata di ricotta salata(di pecora) al posto del parmigiano, ne esalterebbe il gusto 🙂 almeno…per me e’ cosi’ 🙂

Reply
Siciliani creativi in cucina 7 novembre 2013 at 17:13

Ciao Daniela, e benvenuta. Hai ragione da vendere, io di solito metto la ricotta salata o anche la ricotta infornata tipica siciliana. Ma molti mi dicono che non le trovano, quindi suggerisco un formaggio diffuso ovunque. Poi se hai come me la fortuna di averle in casa approfittane e abbonda! Ciao, Ada

Reply
daniela 7 novembre 2013 at 17:53

Ciao, Ada 🙂 grazie per avermi risposto. Anch’io amo cucinare e soprattutto la nostra coloratissima “cucina”. Hai mai provato a presentate una “norma” in forma di ciambella, cioe’ usando uno stampo bucato e avvolgendo la pasta condita alla “norma”, in fette di melanzane lunghe? credo sia una “chicca” 🙂
ciao, daniela.

Reply
Siciliani creativi in cucina 7 novembre 2013 at 18:08

Ciao Daniela! La norma l’ho fatta in mille modi ma mai nello stampo di ciambella. Certamente la farò, penso sia un bel modo di presentare una cosa che è talmente buona… A presto, salutami la Sicilia, Ada

Reply
Laura De Vincentis 29 settembre 2013 at 12:08

Mamma mia che delizia! Un piatto assolutamente da provare 😉

Reply
Siciliani creativi in cucina 29 settembre 2013 at 15:36

Grazie di cuore Laura. Un abbraccio, ADa

Reply
MGiò 15 settembre 2013 at 22:10

Meravigliosa!!!! Sino ad oggi, l’ho preparata mettendo il pomodoro; domani andrò a comperare le melanzane e la preparerò così! Grazieee

Reply
Siciliani creativi in cucina 16 settembre 2013 at 00:13

Ciao! Sono felice ti piaccia! Provala e fammi sapere!!!!

Reply
Michela 12 settembre 2013 at 15:35

Meraviglioso questo piatto! Complimenti!

Reply
Siciliani creativi in cucina 12 settembre 2013 at 16:22

Grazie Michela!

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.