• Pollo agglassato su polentina con farina integrale di mais

    Pollo_agglassato

    Anche questo è un piatto della mia infanzia, il ‘pollo agglassato’: io ho aggiunto una polentina di farina integrale di mais ‘condita’ per renderlo un sostanzioso piatto unico. Se non vi piace la polenta è ottimo anche accompagnato dal cous cous o da un semplicissimo riso in bianco. Il pollo diventa tenerissimo grazie al grasso che si scioglie dalla sua pelle e l’alloro conferisce un profumo delicato. Vi assicuro che è delizioso e che piacerà anche i più piccoli.

    Continue Reading

    12 gennaio 2013 • Carne, Piatti unici, Secondi • Views: 15100

  • Zuppa di fave e bietole con pancetta croccante

    zuppa di fave e bietole con pancetta croccante

    zuppa di fave e bietole con pancetta croccante

    Ancora una minestra o una zuppa, come preferite chiamarla: minestra di bietole e fave secche con pancetta croccante. Questa minestra può essere tranquillamente un piatto unico, perché unisce i legumi alle verdure a quel tocco di proteina che non manca mai, la pancetta, per finire con il pane…Praticamente assicura da sola la sopravvivenza della specie. Dentro ci sono fave secche (che tra i siciliani che amano il ‘macco di fave’ non possono mancare) che diventano una ricca crema, le bietole, l’aroma pungente del pepe nero e il sapore del pecorino. Una goduria quando fa freddo…In più si può preparare in anticipo e più riposa più diventa buona. Se vi piacciono le fave guardate anche la nostra zuppa primaverile di fave, piselli e lattuga con cialde di parmigiano.

    Continue Reading

    12 gennaio 2013 • Piatti unici, Primi piatti, Vellutate e minestre, Zuppe e creme • Views: 3505

  • Peperoni arrostiti con ‘bagnetto verde’ e mandorle

    Peperoni arrostiti con 'bagnetto' verde

    Peperoni arrostiti con ‘bagnetto’ verde

    Peperoni arrostiti con una salsa saporitissima a base di prezzemolo, acciughe, mandorle e pane grattugiato, il classico ‘bagnetto verde’. Un antipasto leggero, ma di grande effetto, o un contorno coloratissimo adatto ad accompagnare sia il pesce sia la carne. Io adoro i peperoni, il cui sapore dolce in questa ricetta si arricchisce della della croccantezza delle mandorle e del pane grattugiato tostato. Se siete vegetariani o vegani, omettete le acciughe sottolio nella salsa e sostituitele con i capperi, che apportano la stessa componente salina.

    Continue Reading

    11 gennaio 2013 • Antipasti, Contorni, Sfizi • Views: 5323

  • Pan di Spagna con marmellata di pesche

    Pan di Spagna con marmellata

    Pan di Spagna con marmellata

    Il Pan di Spagna è una base classica da torta, ma anche un’ottima alternativa a colazione a biscotti o merendine confezionate. Il Pan di Spagna è leggero grazie all’assenza di burro e si presta a essere arricchito, farcito o spalmato con marmellata, cioccolata, un semplice velo di burro e zucchero. Io preferisco non farcire la torta quando la preparo ‘a uso’ colazione, ma decidere giorno per giorno cosa preferisco abbinare. Stamattina ho scelto la marmellata di pesche. Il tutto accompagnato a una tazza di latte e cacao…Semplice ma delizioso, e i più piccoli lo adoreranno se spalmato di crema di cacao o marmellata di fragole. Il Pan di Spagna, nonostante il nome,  ha una origine tutta italiana, o meglio genovese, dovuta al cuoco Giobatta Cabona che lo preparò nel 1700, mentre si trovava in Spagna al seguito del suo signore, per un banchetto: fu chiamato pan di Spagna per onorare la corte spagnola.

    Continue Reading

    11 gennaio 2013 • Dolci (torte, biscotti, dolci al cucchiaio, muffin, etc.) • Views: 10793

  • Sfoglie di cipolla di Tropea ripiene

    • cipolleripiene3
    • cipolleripiene5
    • cipolleripiene
    • cipolleripiene4

    Sfoglie di cipolle ripiene alla siciliana: gustose, leggere e vegetariane. La ricetta è della mamma e, secondo me, è uno dei modi più buoni (e belli) per preparare le cipolle ripiene. E’ un piatto dai sapori mediterranei e, ogni volta che lo presento in tavola, gli ospiti mi chiedono la ricetta. Le cipolle devono essere quelle di Tropea, delicate e profumate, che con il caciocavallo e il pomodoro si fondono in un insieme aromatico e delizioso: vi assicuro che sono irresistibili, non ne avanzano mai. La particolarità sta nel fatto che a venire riempite non sono le cipolle intere o tagliate a metà, ma le varie sfoglie di cui la cipolla è composta. E’ una ricetta di famiglia e sono molto felice di condividerla con voi. Buona giornata.

    Continue Reading

    10 gennaio 2013 • Antipasti, Contorni, Piatti vegetariani, Secondi, Sfizi • Views: 15107