• Risotto alla zucca con pistacchio di Bronte e Castelmagno

    Risotto alla zucca e Castelmagno

    Risotto alla zucca e Castelmagno

    Oggi un risotto tipicamente ‘nordico’, ma ‘meridionalizzato’ da una spolverata di pistacchio di Bronte. Il risotto con zucca e Castelmagno, che potete ovviamente sostituire con un ottimo Parmigiano Reggiano Dop meglio se invecchiato 36 mesi. Se volete, potete anche sostituire il Castalmagno con taleggio da mantecare insieme al risotto, o con un po’ di gorgonzola piccante, da sbriciolare invece direttamente sul risotto. La dolcezza della zucca e la sapidità del Castelmagno, formaggio Dop prodotto nel territorio dei comuni di Castelmagno, Pradleves e Monterosso Grana, formano un ‘insieme’ davvero appagante. Se volete, potete guardare qui la video ricetta del risotto con la zucca, passo passo, sul mio canale You Tube e usarla anche come base per quasi tutti i risotti con le verdure. Trovate la video ricetta integrale anche in fondo all’articolo. Se vi piacciono i risotti date in ogni caso una occhiata qui a tutte le mie ricette a base di riso, dove potreste trovare qualche idea non solo per risotti ma anche per arancine, insalate di riso, sformati e persino dolci. Questo risotto è uno dei miei preferiti, anche per la sua facilità di esecuzione: non appena arriva l’autunno la prima zucca sui banchi del mercato è mia, e il primo piatto che preparo è sempre questo. Buona giornata!

    Continue Reading

    28 gennaio 2013 • Primi piatti, Riso • Views: 4946

  • Peperoni ripieni di cous cous mediterraneo

    peperoneripienoLOGO

    Adoro i peperoni e avevo voglia di qualcosa di nuovo: l’abbinamento con il cous cous è stato immediato. Non potevano mancare gli ‘attributi’ tipici della Sicilia: pomodori secchi sott’olio, olive nere, provola ragusana, capperi e ‘cucunci’. Ne è venuta fuori questa ricetta: il sapore dolce e la texture morbida del peperone si fondono bene con il ripieno e il pan grattato fritto ‘crocchia’. L’abbiamo mangiato come secondo piatto, ma va bene anche come antipasto ‘robusto’ o, in quantità ‘abbondanti’, anche come piatto unico. Fatem sapere che ne pensate…

    Continue Reading

    27 gennaio 2013 • Antipasti, Contorni, Piatti unici, Secondi, Sfizi • Views: 2569

  • Funghi ripieni

    Funghi ripieni

    Funghi ripieni

    Un ‘parente’ dei carciofi ripieni che ho pubblicato qualche giorno fa, non meno gustoso ma ancora più rapido da preparare: il fungo ripieno. La farcia saporita riesce a ‘riscattare’ questo funghetto bianco banale di serra, che si trova in tutti i supermercati, un po’ acquoso per dirla tutta, e ne fa un piatto gustoso, ottimo come contorno d’effetto ma anche come antipasto per una cena vegetariana.

    Continue Reading

    26 gennaio 2013 • Antipasti, Contorni • Views: 14137

  • Crostata di ricotta e cioccolato

    • cassatanuda2
    • cassatanuda

    Di crostate ce ne sono centomila, tutte quelle che la fantasia può immaginare. Questa è di ricotta e cioccolato, e l’origine siciliana si intuisce dall’aggiunta di cannella, canditi e scorza di arancia. In Sicilia questo dolce si chiama cassata al forno, perché il ripieno racchiude gli ingredienti della cassata, e in casa mia lo si prepara da tempo immemorabile. La crostata va ‘coperta’ con la pasta frolla, affinché la ricotta non vada in ebollizione e non si secchi. Sul mio canale You Tube trovate anche la video ricetta passo passo, sia della frolla sia della farcia. Provatela la mattina con il caffè oppure, accompagnata da una salsa ai frutti di bosco, per una cena con amici. Non dimenticate di andare a vedere tutte le altre crostate: quella con crema gialla e marmellata,  quella con la marmellata di pesche e quella con composta di fragole e ganache al cioccolato fondente.

    Crostata di ricotta e cioccolato

    Crostata di ricotta e cioccolato

    Continue Reading

    25 gennaio 2013 • Dolci (torte, biscotti, dolci al cucchiaio, muffin, etc.) • Views: 7781

  • Sarde a beccafico

    Sarde a beccafico

    Sarde a beccafico

    Oggi è la volta di una delle ricette più tradizionali della Sicilia:  le sarde a beccafico. Piatto palermitano per eccellenza (mia madre è di Palermo), che prende il nome da un uccello, il beccafico. Un volatile considerato ‘un lusso’ che i nobili siciliani cacciavano e consumavano nei banchetti, dove veniva preparato farcito con le proprie interiora. Chi nobile non era si è ‘ingegnato’ per avere il proprio beccafico, ideandolo con un prodotto povero, le sarde. Per ripieno, vista la mancanza di interiora, ecco pane grattugiato, limone, uvetta, pinoli. Ingredienti semplici ma saporiti. Grazie all’ingegno dei poveri siciliani oggi possiamo gustare questo capolavoro…

    Continue Reading

    24 gennaio 2013 • Antipasti, Pesce, Secondi • Views: 15175