Paccheri fritti con crema di ricotta al Ficotto e salsa ai cachi

  • paccheri_dolci_03
  • paccheri_dolci_01
  • paccheri_dolci_04

 

Questo dolce è frutto di una felicissima combinazione: l’essere entrata in possesso di una boccetta di Ficotto, sciroppo di fichi eccezionale con il quale sto sperimentando diversi piatti, e il contest ‘Orange is the new black‘ dei blog One in a Million e Col Kitchen & Photos di Monica e Nicol. Anche per me l’arancione è il nuovo nero, tant’è che ho comprato un bellissimo cappotto arancione. E visto che nel piatto è un colore stupendo e grazie ai cachi è anche un colore ‘di stagione’, ho approfittato dell’occasione per provare questo dolce che, vedrete dalla ricetta, è veramente facile da preparare.

paccheri_dolci_04

Ingredienti per 4 persone:  

  • 12 paccheri
  • un pizzico di sale
  • 300 grammi di ricotta di pecora
  • 100 grammi di zucchero a velo
  • un pizzico di cannella
  • 2 cucchiai di Ficotto di Pisticci, sciroppo di fichi (o di mosto cotto)
  • la scorza grattugiata di mezza arancia biologica
  • 30 grammi di scorza di arancia candita
  • uva e fichi caramellati per la guarnizione
  • zucchero a velo quanto basta
  • olio di semi di arachide quanto basta

per la salsa

  • 2 cachi molto maturi
  • un cucchiaino di estratto di vaniglia biologico
  • un pizzico di cannella

paccheri_dolci_02

Lessare i paccheri in acqua leggermente salata per la metà del tempo indicato sulla confezione. Friggerli in abbondante olio di semi di arachide finché sulla superficie dei paccheri non si saranno formate delle piccole bolle, come per la pasta dei cannoli siciliani, e non saranno dorati, quindi metterli da parte fino a raffreddamento.

Passare la ricotta al setaccio due volte, poi unire lo zucchero a velo, la cannella e il Ficotto (o il mosto cotto) e lavorare il composto fino a ottenere un amalgama setoso e omogeneo. Unire le scorze d’arancia tritate sottilmente. Versare la crema di ricotta in un sac-à-poche a bocchetta lischia e conservare in frigorifero

Sbucciare i cachi, frullare la polpa e passarla al setaccio, quindi unire un pizzico di cannella e l’estratto di vaniglia e riporre nel frigorifero.

Mettere un po’ di zucchero a velo in una ciotola e poggiarvi la parte superiore dei paccheri in modo che ne sia ricoperta.

Composizione del piatto: distribuire un velo di salsa di cachi sul piatto, adagiarvi tre paccheri per porzione e riempirli con la crema di ricotta. Guarnire i paccheri con una scorza di arancia candita e distribuire in modo armonioso la frutta caramellata sulla salsa. Buon appetito!

 

4 Responses to Paccheri fritti con crema di ricotta al Ficotto e salsa ai cachi

  1. Mila ha detto:

    Che bella ricetta, una presentazione da ristorante

    • Siciliani creativi in cucina ha detto:

      Grazie Mila! Ogni tanto mi diverto a impiattare seriamente. Non troppo spesso però, giusto quando faccio qualcosa per un concorso. Un abbraccione, Ada

  2. Monica ha detto:

    Wow Ada! Arancia, ricotta, Ficotto, cachi e vaniglia…ma che meraviglia!
    Grazie per questa tua delizia, sono davvero intriganti e di sicuro buonissimi, brava!

    • Siciliani creativi in cucina ha detto:

      Grazie Monica, diciamo che con il colore arancione mi trovo come se fossi a casa. Lo amo e amo vegetali e frutta di quel colore. UIA presto e grazioe a te!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *