Minestra di pasta e fagioli estivi

Minestra estiva di pasta e fagioli. Se amate i legumi, dovete provare assolutamente questa ricetta. Trattasi della ‘fagiolapasta’, o almeno così viene chiamata in Sicilia: è il fagiolo estivo, quello fresco, dentro il suo baccello, che in estate ci tenta dai banchi dei mercati. Quando ero piccola amavo aprire i baccelli e facevo a gara con mio fratello a chi trovava più fagioli completamente viola o interamente bianchi, i più ambiti rispetto a quelli ‘marezzati’ molto più comuni. In cottura, purtroppo, i colori si perdono. Ma non il sapore: abbinati semplicemente a sedano, carota e cipolle, con una bella pasta consistente (in famiglia usiamo sempre le reginette oppure il mischiato di Gragnano), questi umili fagioli danno vita a una zuppa gustosissima che praticamente si prepara da sola. Ed è un piatto vegano! Strano pensare come25 moltissimi piatti della tradizione italiana, ad esempio le zuppe con i legumi, siano squisiti e totalmente vegani senza alcun bisogno di rielaborare la ricetta in nessuna sua parte. E, sempre in tema di legumi secchi, buoni, nutrienti ed economici, provate anche la pasta con le lenticchie, la pasta e ceci, il macco di fave e il macco di piselli. Buona giornata!

Minestra di pasta e fagioli freschi (ricetta siciliana)

Print This
PORZIONI: 4 TEMPO DI PREPARAZIONE: TEMPO DI COTTURA:

INGREDIENTI

  •  600 grammi di fagioli estivi (al lordo dei baccelli, io ho usato i borlotti)
  • 200 grammi di pasta (reginette, mischiato di Gragnano o ditalini rigati)
  • 2 coste di sedano
  • una carota
  • un cipollotto fresco o una cipolla piccola
  • qualche foglia di basilico fresco
  • sale e pepe, quanto basta
  • olio extravergine di oliva, quanto basta
  • una foglia di alloro

PROCEDIMENTO

Minestra di pasta e fagioli estivi

Per preparare la minestra estiva di pasta e fagioli freschi innanzitutto pulire i fagioli: sgranare i fagioli togliendoli dai baccelli e lavarli con cura. Lavare il sedano, la carota e la cipolla. Togliere le parti filamentose al sedano e tagliarlo a pezzetti, raschiare bene con un coltello la carota e tagliare anch’essa a dadini, sbucciare la cipolla e tritarla finemente.

Mettere in una pentola capiente i fagioli, l’alloro e le verdure e coprire con abbondante acqua fredda, circa un litro. Considerate che, dopo il tempo di cottura dei fagioli, nell’acqua di cottura dovrà cuocere anche la pasta, quindi se fosse troppo poca eventualmente dovrete aggiungerne.

I fagioli dovrebbero cuocere circa 40 minuti, ma ovviamente bisogna assaggiare: a me, ad esempio, piacciono sodi, ‘tosti’, ma c’è chi li preferisce molto morbidi, che si sciolgono in bocca. Quando i fagioli saranno quasi al punto di cottura desiderato, regolare la minestra estiva di pasta e fagioli freschi di sale, unire la pasta e portarla a cottura al dente.

Servire la pasta e fagioli calda o tiepida, condendola con un filo di ottimo olio extravergine di oliva, una abbondante macinata di pepe nero e qualche foglia di basilico fresco.

L’ABBINAMENTO: Un vino bianco delicato è il nostro suggerimento per questa gustosa minestra estiva. Suggeriamo un Pinot bianco Doc prodotto in Trentino dall’azienda “Bellaveder”: profuma di pesca e pera, al palato è sapido e acidulo.

SUGGERIMENTI

Per rendere la pasta con fagioli freschi più cremosa, potete aggiungere una piccola patata tagliata a cubetti, che rilasciando amido in cottura renderà la minestra più vellutata.

Dai una occhiata anche a...

2 comments

Rosy 21 agosto 2014 at 19:41

Complimenti Ada, ricette buonissime le tue. Ne ho provate alcune e ci sono piaciute molto.
In questa frasca estate cercavo una zuppa e mi sono imbattuta nella tua pasta e fagioli e mi ha fatto piacere vedere che la prepari come me, solo che io con i fagioli preferisco la salvia al basilico (che adoro!).

Reply
Siciliani creativi in cucina 22 agosto 2014 at 20:01

Anche a me piace molto la salvia con i fagioli, come anche il rosmarino. Ma in estate metto il basilico proprio per dare freschezza alla minestra, che servo tiepida. Grazie mille per i complimenti e spero che ti piacciano tutte le ricette che rifarai. Buon agosto. Ada.

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.