Lasagne bianche con mozzarella di bufala, limone, briciole alla colatura

  • Lasagne con crema di latte e mozzarella di bufala, limone, briciole alla colatura
    lasagnadibufala5
  • Lasagne con crema di latte e mozzarella di bufala, limone, briciole alla colatura
    lasagnadibufala3
  • Lasagne con crema di latte e mozzarella di bufala, limone, briciole alla colatura
    lasagnadibufala
  • Lasagne con crema di latte e mozzarella di bufala, limone, briciole alla colatura
    lasagnadibufala2

Un omaggio personale a una regione che amo molto, la Campania, usando due ingredienti che amo molto: la colatura di alici di Cetara e la mozzarella di bufala Dop. In verità questa lasagnetta aperta è un po’ un gioco sulla bufala in tante variazioni, visto che ho usato mozzarella di bufala, burro di bufala e un latte di bufala concentrato per fare la besciamelle. Si chiama Latterì: è un latte di bufala al 100% con un tenore di grassi del 18%. Concentrato a freddo, viene privato del 50% della sua acqua e conservato a basse temperature in modo da lasciare inalterate tutte le sue qualità organolettiche, ed è prodotto per i professionisti della ristorazione sia dolce sia salata da ILC La Mediterranea S.p.A.. Da qualche settimana sto lavorando all’interno di un gruppo di sperimentazione che sta valutando la versatilità del prodotto e sto imparando a gestirlo, perché ha una consistenza estremamente cremosa (più vicina a quella della panna piuttosto che al latte) e un sapore naturalmente dolce. Già da tempo avevo scoperto il burro di bufala, che uso spessissimo, e ora sto apprezzando molto questo prodotto che consente di utilizzare nei dolci meno zucchero e meno amidi e che ai piatti salati regala delicatezza e morbidezza, con un sapore peculiare e inconfondibile.

Il risultato è una besciamelle molto morbida e dolce, con un retrogusto delicato inconfondibile, che si sposa ovviamente alla perfezione con i fiocchi di mozzarella di bufala Dop. Briciole croccanti di mollica di pane con colatura di alici di Cetara, timo e olio extravergine di oliva completano il piatto, molto molto semplice da preparare. Io ho fatto le sfoglie per lasagna in casa, ma potete anche acquistarle: prendere quelle ruvide, che assorbono bene il sugo. Servo questa lasagna al piatto, dopo avere passato il piatto un minuto nel forno riscaldato e spento, se siamo al massimo in 4, mentre se siamo di più la compongo come una lasagna normale in monoporzioni e, prima di servire, aggiungo altri fiocchetti di mozzarella di bufala freschi. Naturalmente potete preparare queste lasagne anche con il normale latte intero e usando le solite dosi per la besciamelle. Buon appetito!

Lasagne con crema di latte e mozzarella di bufala, limone, briciole alla colatura

Lasagne con crema di latte e mozzarella di bufala, limone, briciole alla colatura

Ingredienti per 4 persone:

  •  150 grammi di sfoglie per lasagne (per farle in casa cliccate qui)
  • 500 millilitri di latte di bufala concentrato o di latte intero
  • 25 grammi di burro di bufala o normale
  • una mozzarella di bufala Dop da 500 grammi
  • 1 cucchiaio di farina
  • timo quanto basta
  • 120 grammi di mollica di pane
  • 2 cucchiai di colatura di alici di Cetara
  • sale e pepe quanto basta
  • olio extravergine di oliva quanto basta
  • le zeste di un limone biologico

lasagnadibufala4

Per la besciamelle preparare un roux facendo sciogliere il burro a fuoco bassissimo, quindi unire la farina e mescolare fino a ottenere un composto senza grumi. Cuocere il roux sul fuoco bassissimo per 2 minuti, sempre mescolando, quindi lontano da fuoco unire a filo il latte di bufala. Salare, pepare e cuocere a fuoco basso sempre mescolando finché la crema non inizia ad addensarsi. Dovete mantenerla calda o potete eventualmente riscaldarla prima di usarla.

Per le briciole di pane croccante, tritare grossolanamente con il mixer la mollica di pane e tostarla in un tegame a fuoco basso con olio extravergine di oliva e la colatura di alici. Quando sarà croccante, unire il timo e il pepe nero macinato fresco.

Ridurre la mozzarella in fiocchetti (a mano, non con il coltello!).

Lessare le sfoglie per lasagna in abbondante acqua salata nella quale avrete messo un paio di cucchiai di olio di oliva, quindi scolarle al dente e ungerle ancora con poco olio per mantenere le sfoglie separate una dall’altra.

Composizione del piatto per la lasagna aperta: disporre sulla prima sfoglia di lasagna la besciamelle di bufala calda, un po’ di timo, qualche zesta di limone, la mozzarella di bufala a fiocchetti e le briciole croccanti di pane. Quindi coprire con un’altra sfoglia e condire sempre con besciamelle, timo, limone, mozzarella e briciole croccanti. Passare i piatti un minuto nel forno tiepido e spento e servire immediatamente.

Composizione del piatto per la lasagna normale: imburrare una pirofila o delle pirofile monoporzione, quindi comporre la lasagna a strati come di consueto, terminando con la besciamelle. Infornare a 200 gradi per 10 minuti (il tempo che si riscaldi il tutto), guarnire con fiocchetti di bufala fresca e servire immediatamente. Buon appetito!

4 Responses to Lasagne bianche con mozzarella di bufala, limone, briciole alla colatura

  1. sizzlingJan scrive:

    Your recent posts look amazing! Happy to be back!

    • Siciliani creativi in cucina scrive:

      Hi! Happy to see you here again! How are you? Thank you so much for your appreciation! Cheers, Ada

  2. mamma mia questa lasagna è strepitosa, con sapori particolari ed eccellenti, originale ed elegante, io poi amo la bufala e la colatura, complimenti ada un piatto pazzesco!

    • Siciliani creativi in cucina scrive:

      Lilli grazie di cuore! E’ un piatto molto molto semplice ma come hai detto tu qui non vale la cucina ma l’eccellenza dei prodotti! Ti ringrazio di cuore per essere passata a trovarmi! Ada

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sicurezza - Per commentare fai la somma di questi numeri ***