Insalata di baccalà, patate, cipolle di Tropea e pomodori

Insalata di baccalà freddo con cipolle di Tropea, olive nere, uvetta, pinoli e patate, profumati con tanto basilico. Oggi una insalata fresca, estiva e leggera, ma con il tocco in più dei pomodori confit, che danno al piatto una bella acidità e nel contempo un elemento zuccherino. Un piatto gustoso, che alcuni chiamano anche baccalà alla catalana, che si può preparare in anticipo e servire come antipasto, come secondo o anche come piatto unico, soprattutto a pranzo. Questa insalata estiva di baccalà freddo mi piace moltissimo: i pomodori confit li preparo quasi ogni settimana e la cipolla fresca di Tropea è perfetta per accompagnare questo pesce dal sapore delicato, che io cuocio per poco tempo, a vapore, per lasciarne intatta la consistenza. Se non avete voglia di fare i pomodori confit, usate i pomodori tipo Pachino o tipo Piccadilly, freschi e con tanto basilico!

INSALATA DI BACCALA', PATATE, CIPOLLA DI TROPEA E POMODORI

Print This
PORZIONI: 4 TEMPO DI PREPARAZIONE: TEMPO DI COTTURA:

INGREDIENTI

  • 800 grammi di baccalà
  • 250 grammi di pomodori confit (per la ricetta cliccare qui)
  • sale e pepe quanto basta
  • basilico fresco quanto basta
  • 4 patate a buccia rossa di media dimensione
  • 20 olive nere di Gaeta
  • uvetta passa quanto basta, già ammollata e ben strizzata
  • pinoli leggermente tostati quanto basta
  • 1 cipollotto fresco di Tropea o una cipolla di Tropea
  • olio extravergine di oliva quanto basta

PROCEDIMENTO

Per l’insalata di baccalà freddo, lavare bene il baccalà e cuocerlo a vapore per 8-10 minuti (o sbollentarlo in acqua lievemente salata per 5 minuti). Metterlo su un foglio di carta assorbente e lasciarlo raffreddare: togliere la pelle, eventuali lische e farlo a pezzetti di dimensione regolare.

Lessare in acqua salata o cuocere al vapore le patate, farle raffreddare completamente, poi pelarle e tagliarle a cubetti. Condire le patate con olio extravergine di oliva, sale e pepe e lasciarle insaporire.

Denocciolare le olive e tagliarle a fettine. Tagliare la cipolla a listarelle sottilissime.

Composizione del baccalà alla catalana: mettere nel piatto le patate e il baccalà e irrorare tutto con un filo di olio extravergine di oliva. Proseguire disponendo armonicamente la cipolla di Tropea, i pomodori confit, le olive di Gaeta, l’uvetta e i pinoli tostati. Salare leggermente, pepare e guarnire con abbondante basilico fresco e servire il baccalà freddo alla catalana con un po’ di pane casareccio tostato. Buon appetito!

Dai una occhiata anche a...

4 comments

manuela e silvia 23 luglio 2014 at 11:49

Buonissima e proprio estiva questa insalata!! bella idea per un piatto completo e saporitissimo!!
un bacione

Reply
Siciliani creativi in cucina 23 luglio 2014 at 13:14

Grazie e benvenute! E buonissime vacanze anche a voi! Ada

Reply
Rubina Rovini 21 luglio 2014 at 09:14

Un piatto semplice ma buonissimo.
Non compro spesso il baccalà perché, anche se lo vendono ammollato, spesso rimane molto salato ed è necessario riammollarlo per fargli perdere sapidità.
Ottima ricetta!

Reply
Siciliani creativi in cucina 21 luglio 2014 at 15:27

Ciao Rubina! Devo dire che qui a Roma il baccalà è spesso fin troppo privo di sale. Ma in ogni caso se lo lessi nel latte dovrebbe perdere l’eventuale eccesso di sapidità. Questa ricetta è squisita, se trovi un buon baccalà provalo e fammi sapere! Ada

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.