Fusilli al sugo di baccalà e olive

  • fusillibaccalaolive
  • fusillibaccalaolive5
  • fusillibaccalaolive4

Non so perché ma con i primi freddi mi viene sempre voglia di baccalà, perché è un pesce a tutti gli effetti ma si può usare per preparare sughi e piatti corposi, ricchi di sapore, visto che è meno delicato sia come gusto sia come carni del pesce fresco. Tra l’altro, spesso il baccalà è usato come secondo piatto, ma è perfetto anche per preparare gustosi primi piatti velocissimi, grazie alla sua rapidità di cottura. Questi fusilli ad esempio (uno dei miei formati di pasta preferiti), si preparano davvero in un attimo, nel tempo di cottura della pasta: basta avere un pezzetto di baccalà (io uso la coda che è sottile e con i filetti preparo un secondo come il baccalà al cartoccio o quello al pomodoro, olive e capperi) e tagliarlo a cubetti, aggiungere cipolla, olive e pomodoro e avrete una pasta squisita, con un gusto deciso che piacerà a tutti. Potete anche farla più o meno piccante, come preferite. Se invece volete provare un sugo al baccalà in bianco, più delicato, provate gli spaghetti con olive, capperi e pomodori secchi, alla siciliana. Insomma, con il baccalà potete decisamente sbizzarrirvi! Buona giornata!

fusillibaccalaolive2

Ingredienti per 4 persone:

  • 320 grammi di fusilli o altra pasta corta
  • 400 grammi di baccalà già ammollato
  • una cipolla rossa
  • 50 grammi di concentrato di pomodoro
  • 200 grammi di polpa o pezzettoni di pomodoro
  • sale e pepe, quanto basta
  • olio extravergine di oliva, quanto basta
  • olive bianche e nere, quanto basta
  • 60 millilitri di vino bianco secco
  • un pezzetto di peperoncino (facoltativo)
  • fusillibaccalaolive3
    Pulire il baccalà eliminando la pelle (usate un coltello a lama sottile) ed eventuali lische. Tagliarlo a cubetti.Tagliare le olive bianche e nere a fettine eliminando il nocciolo.Affettare sottilmente la cipolla e metterla in un tegame insieme al peperoncino con l’olio extravergine di oliva. Soffriggerla finché non sarà dorata, aggiungendo poca acqua tiepida in modo che non bruci. Quindi aggiungere il concentrato di pomodoro, mescolare bene, unire la polpa di pomodoro e salare.

    Sfumare con il vino bianco, fare evaporare l’alcol e cuocere per 5-10 minuti. Aggiungere le olive nere e il baccalà e proseguire la cottura per altri 5 minuti. Aggiustare di sale e spegnere il fuoco. Lasciare insaporire per qualche minuto.

    Lessare la pasta in abbondante acqua salata, quindi scolarla al dente conservando un po’ dell’acqua di cottura. Saltare i fusilli con il sugo di baccalà, aggiungendo un po’ di acqua di cottura per mantecare bene il sugo. Servire immediatamente, e buon appetito!

    L’ABBINAMENTO: Laus Vitae è un vino abruzzese, prodotto dalla cooperativa Citra vini, di Ortona. Questo vino rosso, dal gusto pieno e rotondo, viene affinato dapprima in acciaio, poi in botti grandi e, infine, in botti piccole. Le sensazioni olfattive sono diverse: frutta molto matura, vaniglia, cacao, cuoio. Tutte sensazioni che si equilibrano con il sapore deciso di questa ricetta, soprattutto se si utilizza il peperoncino.

2 Responses to Fusilli al sugo di baccalà e olive

  1. ale demira ha detto:

    E niente…devono averci separate alla nascita…
    Appena mi passerà il trip della zucca, attaccherò con quello del baccalà…
    😉 😉 😉 😉 😉
    Buona giornata Ada carissima!!! SMACK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *