Crostata con ratatouille di verdure e mozzarella di bufala Dop

Crostata salata? Sì grazie! Oggi vi lascio una ricetta jolly, fantastica per una cena o un pranzo estivo: una crostata salata, con verdure al forno e mozzarella di bufala campana Dop. Adoro le ricette di torte salate, perfette per ogni stagione: in particolare, questa si prepara in anticipo in ogni sua componente, si gusta fredda, ed è perfetta sia come antipasto, se preparata in monoporzione, sia come piatto unico. La torta salata con ratatouille di verdure e mozzarella è un piatto sostanzioso e soprattutto personalizzabile, perché potete utilizzare le verdure e i condimenti che preferite: io ho usato le verdure estive, melanzane, pomodori, zucchine e peperoni, oltre alla mozzarella di bufala, ma potete usare altre verdure, anche d’inverno, e poi tonno o uova sode. A me piace moltissimo in questa versione fresca ed estiva, e la preparo spesso alternandola con la sfogliata napoletana di pomodori e mozzarella di bufala. Ovviamente vi indico come preparare la pasta brisée in casa ma, se proprio non avete tempo o voglia di farla, potete utilizzare un impasto pronto da stendere (chiuderò un occhio, ma solo perché fa caldo). La ricetta della ratatouille di verdure l’avete già vista, seguite quella e sbizzarritevi nel preparare la vostra crostata con verdure al forno e mozzarella di bufala campana Dop.

CROSTATA CON RATATOUILLE DI VERDURE E MOZZARELLA DI BUFALA DOP

Print This
PORZIONI: 6 TEMPO DI PREPARAZIONE: TEMPO DI COTTURA:

INGREDIENTI

  • PER LA RATATOUILLE DI VERDURE
  • Qui trovate la ricetta della ratatouille di verdure, per realizzare questa crostata dovete dimezzare le dosi indicate
  • mozzarella di bufala Dop, quanto basta
  • basilico fresco, quanto basta
  • PER LA PASTA BRISEE
  • 250 grammi di farina 00
  • 120 grammi di burro freddo
  • un uovo intero
  • sale, quanto basta
  • un cucchiaino di zucchero

PROCEDIMENTO

Crostata con ratatouille e mozzarella di bufala Dop

Per preparare la crostata con verdure al forno e mozzarella di bufala campana Dop, dopo avere preparato la ratatouille di verdure seguendo questa ricetta, preparate la pasta brisèe.

Versare la farina sul piano di lavoro, aggiungere il sale, lo zucchero e il burro freddo a pezzetti. Impastare con la punta delle dita fino ad ottenere un composto a grosse briciole, poi unire l’uovo intero all’impasto. Amalgamare l’uovo e impastare fino ad ottenere un composto liscio, elastico e omogeneo. Qualora (ma non dovrebbe accadere) l’impasto risultasse troppo duro, aggiungere un cucchiaino o due di acqua fredda. Avvolgere il panetto di pasta brisèe nella pellicola per alimenti e riporre in frigorifero per almeno un’ora.

Imburrare e infarinare una tortiera (a cerniera o da crostate). Preriscaldare il forno a 180 gradi statico.

Stendere la pasta brisèe a uno spessore di 3-5 millimetri e rivestire con la pasta il fondo e i lati della tortiera e bucherellare leggermente l’impasto coni rebbi di una forchetta. Coprire il guscio di pasta brisèe con un po’ di carta forno e disporvi sopra dei legumi per poi procedere alla cottura in bianco della crostata. Cuocere per 20 minuti, quindi togliere i legumi e la carta forno e proseguire la cottura per altri 5 minuti o finché la crostata non sarà dorata. Fare raffreddare il guscio di pasta brisèe e poi toglierlo con attenzione dalla tortiera.

Riempire la torta salata con la ratatouille di verdure al forno, decorare con le mozzarelle di bufala campana Dop (anche tagliate a metà o in quarti) e con il basilico fresco. Irrorare con un filo di olio extravergine di oliva e aggiungere, se vi piace, un po’ di pepe nero macinato fresco. La crostata con verdure al forno e mozzarella di bufala campana Dop è pronta, non vi resta che gustarla. Buon appetito!

L’ABBINAMENTO: Etna bianco Doc, prodotto dalle cantine Murgo. Un vino a base di uve Catarratto e Carricante, Profumi di fiori bianchi (come ginestra e camomilla), un gusto sapido e persistente caratterizzano questo prodotto che nasce su suoli vulcanici. Grado alcolico compreso tra 12% e 12,5%.

SUGGERIMENTI

Potete preparare in anticipo tutto ciò che compone questo piatto: la base di pasta brisèe si può cuocere e conservare in un luogo fresco, la ratatouille di verdure va conservata in frigorifero. Se preferite, potete sostituire il tonno sottolio alla mozzarella, o aggiungere delle fettine di uovo sodo.

Dai una occhiata anche a...

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.