Cous cous con pollo, melanzane e mandorle

  • couscouspollomelanzane4
  • couscouspollomelanzane
  • couscouspollomelanzane2

Buon giorno! Siete già entrati nel mood estivo? Primi bagni, primi caldi, e voglia di mangiare piatti facili, freschi e completi, per non dovere stare a cucinare nell’orario di massimo caldo. Io ormai ho ufficialmente inaugurato in cucina la stagione delle insalate e dei piatti unici, dove carboidrati, verdure e proteine si incontrano in una armonia di sapori. Possiamo abbinare di tutto: riso, pasta, cereali, carne, pesce, uova e ogni tipo di verdura, cotto o cruda. Oggi iniziamo con un cous cous di ispirazione siciliana, con melanzane (al forno e non fritte, così è più leggero), pollo, mandorle di Avola e un pesto a base di prezzemolo, basilico, menta e succo e scorza di lime. Accompagnatelo con una insalata di pomodori, cipolla e basilico e un vino bianco fresco e leggero. Il cous cous biologico che ho usato è un po’ speciale, perché è fatto di riso integrale e quinoa, e quindi è senza glutine e ricco di fibre alimentari, manganese e fosforo: mi è stato dato da Nuova Terra, insieme a tanti altri prodotti biologici a base di cereali e semi davvero perfetti in vista dell’estate: mi sto divertendo a creare combinazioni sane, gustose e un po’ diverse dal solito con farro, avena, cous cous di ogni tipo, bulgur e vari semi e presto vedrete tante nuove ricette in cui cercherò di armonizzare la mia necessità di diminuire le calorie, in vista dell’estate e non solo, con il bisogno di mangiare piatti gustosi e attraenti, con quel quid in più che spero vi piaccia.

Cous cous con pollo, melanzane e mandorle

Cous cous con pollo, melanzane e mandorle

Ingredienti per 4 persone:

  • 200 grammi di cous cous (io ho usato quello di riso integrale e quinoa di Nuova Terra)
  • olio extravergine di oliva, quanto basta
  • 1 melanzana viola
  • basilico, prezzemolo e menta freschi, quanto basta
  • una manciata di mandorle pelate
  • uno spicchio di aglio
  • sale e pepe, quanto basta
  • 200 grammi di petto di pollo a fette
  • la punta di un cucchiaino di curry (facoltativo)
  • 230 millilitri di brodo vegetale
  • il succo e la scorza 2 lime

couscouspollomelanzane3

Preriscaldare il forno a 200 gradi ventilato. Lavare la melanzana, eliminare le estremità e tagliarla a fette spesse 2 centimetri, quindi a cubetti. Irrorale i dadini di melanzana di olio extravergine, salare e pepare. Cuocere in forno finché non saranno dorati. Se volete, potete anche friggerli in olio.

Tagliare il pollo a striscioline di circa 4 centimetri di lunghezza. Marinarlo per 15 minuti in un po’ di succo di lime (o limone) e olio extravergine. Saltare il pollo a fuoco alto fino a doratura in un tegame ben caldo con olio extravergine, salare e pepare.

Lavare le erbe aromatiche, tritare grossolanamente le mandorle (lasciandone qualcuna da parte per la decorazione). Frullare menta, prezzemolo, basilico, mandorle e aglio, emulsionando con l’olio extravergine di oliva e il succo di lime fino a ottenere un pesto. Salare a piacere e aggiungere la scorza di lime.

Per il cous cous: versare 230 millilitri di brodo vegetale (o acqua se preferite) in una pentola, salare e unire il pizzico di curry se vi piace. Portare a ebollizione. Mettere il cous cous in una terrina con 6 cucchiai di olio extravergine di oliva, mescolare fino ad assorbimento dell’olio e versarvi sopra il brodo bollente. Coprire e attendere 5 minuti (il cous cous assorbirà tutto il liquido), quindi sgranarlo con la forchetta o con le dita. Lasciare raffreddare.

Condire il cous cous con il pesto di erbe aromatiche, le melanzane e il pollo. Decorare con le mandorle leggermente tostate e irrorare con un filo di olio extravergine. Conservare in frigorifero e, prima di servire, lasciare riposare a temperatura ambiente per 15 minuti. Buon appetito!

L’ABBINAMENTO: In questa ricetta i sapori complessivi risultano delicati, ma con l’aggiunta del curry si conferisce una decisa aromaticità al piatto. Quindi, suggeriamo di abbinare un vino aromatico, come il Gewurztraminer, ma non troppo sbilanciato sui profumi esotici e tropicali. Abbiamo scelto quello della Cantina Mezzacorona, cooperativa del Trentino. Il suo Gewurztraminer è caldo, morbido e fruttato, con note di pesca gialla e di ananas. Da servire intorno ai 10 gradi di temperatura.

4 Responses to Cous cous con pollo, melanzane e mandorle

  1. federica ha detto:

    Un’altra ricetta fantastica! Portata a una cena ed è stato un successo clamoroso! Ho leggermente modificato la preparazione delle mandorle (caramellate con hot curry e peperoncino).
    Grazie, Ada!

  2. Che meraviglia questo cous cous!!!! A presto LA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: