New York cheese cake al cioccolato

  • cheesecakealcioccolato
  • cheesecakealcioccolato2
  • cheesecakealcioccolato5
  • cheesecakealcioccolato6

La ricetta di oggi è una bomba, in tutti i sensi: è una bomba calorica indubbiamente, vista gli ingredienti. E’ una bomba di gusto, perché quando avrete assaggiato un cucchiaino di questa New York cheese cake al cioccolato fondente, cremosa, con la base croccante e l’acidità dei lamponi, non riuscite più a farne a meno. E’ una bomba come ricetta in se stessa, perché è davvero estremamente facile da preparare e il successo, vi garantisco, è assicurato, Io l’ho preparata con un cioccolato extra fondente, più peccaminoso, ma si può fare anche con cioccolato al latte o bianco (aumentando le dosi rispettivamente a 150 e 170 grammi). Come guarnizione, anziché la classica composta della cheese cake, ho preferito usare dei lamponi crudi, sia per avere una maggiore acidità in contrasto con il dolce, sia per una mera questione estetica, lo confesso. Ovviamente, anche in questo caso potete usare fragole, mirtilli, ribes, sia cotti sia crudi. E, con la bella stagione in arrivo, soprattutto visto che è un dolce che si mangia freddo, abbinerei la cheese cake al cioccolato in versione estiva anche ad albicocche e pesche. E’ importante che il dolce riposi una notte in frigorifero, per rassodare e in modo che i sapori si fondano bene. Sono certa che vi piacerà moltissimo. Spero che notiate la mia nuova ceramica: stavolta viene da Faenza ed è di una artista che mi piace molto, Mirta Morigi: me l’ha regalata il mio compagno che, per una volta, ha perfettamente centrato i miei gusti… miracoli della primavera.

Ingredienti per una tortiera di 22 centimetri circa:

  • 450 grammi di formaggio fresco cremoso (Philadelphia, robiola o ricotta)
  • 120 grammi di cioccolato fondente
  • un pizzico di sale fino
  • 4 uova intere
  • 90 grammi di zucchero extrafino
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia biologico
  • lamponi freschi o altri frutti rosse per guarnire, quanto basta
  • zucchero a velo per la guarnizione, quanto basta

per la base

  • 140 grammi di biscotti tipo Digestive
  • 80 grammi di burro fuso
  • 2 cucchiai di cacao amaro in polvere
  • 30 grammi di zucchero di canna
  • un pizzico di sale fino

Per la base: mettere nel frullatore i biscotti, il sale, il cacao amaro e lo zucchero di canna e frullare il tutto fino a ridurre tutto in polvere. Aggiungere il burro fuso e continuare a frullare fino ad amalgamare il tutto. Imburrare la tortiera e infarinarla leggermente, quindi versare il composto di biscotti e cacao sul fondo, pressando e livellandolo bene sia sul fondo sia sui lati, in modo da formare un bordo come per una crostata. Riporre la tortiera in frigorifero per almeno un’ora.

Nel frattempo preriscaldare il forno a 150 gradi statico.

Per la farcia: lavorare con le fruste elettriche (o in planetaria) il formaggio cremoso con lo zucchero semolato, il sale e la vaniglia, fino a ottenere un composto liscio e morbido. Aggiungere un uovo per volta, continuando a frullare a media velocità, finché il composto non avrà assorbito bene l’uovo. Quindi procedere nello stesso modo con le altre tre uova. Alla fine, dovrete ottenere un impasto molto cremoso.

Tritare grossolanamente il cioccolato e scioglierlo a bagno maria o al microonde, quindi versarlo a filo nella crema di uova e formaggio, sempre lavorando il composto con le fruste a bassa velocità. Versare la crema di cioccolato e formaggio nella base di biscotto. Mettere la teglia con la New York cheese cake all’interno di una teglia più grande e riempirla di acqua fino ad arrivare a due terzi dell’altezza della tortiera, quindi cuocere in forno, a media altezza, per 45-50 minuti. Ricordate che la cheese cake deve restare cremosa al centro. Fare raffreddare il dolce completamente e farlo riposare nel frigorifero per tutta la notte.

Guarnite la cheese cake al cioccolato con i lamponi o la frutta che avete scelto, spolverizzate con un po’ di zucchero a velo e servite. Buon appetito!

8 Responses to New York cheese cake al cioccolato

  1. Maia ha detto:

    Testata: ottima! Se volessi una base più spessa, come dovrei modificare le dosi e i tempi di cottura?
    Grazie mille.

    • Ada Parisi ha detto:

      Ciao Maia, grazie! Se vuoi una base più spessa basta semplicemente aumentare proporzionalmente il quantitativo di biscotti e burro. Direi che un 60 grammi in più di biscotti e 15 di burro dovrebbero bastare. Ovviamente l’alternativa è ridurre il diametro della base. I temi di cottura restano gli stessi. Un caro saluto, Ada

  2. Maia ha detto:

    Ciao!
    Qualche domanda: quanto misura la teglia che hai usato? Posso usare una stecca di vaniglia anziché l’estratto? E se sostituissi i lamponi con delle fragole?
    Grazie e buona giornata.

    • Ada Parisi ha detto:

      Eccomi! Allora la mia teglia era 24 centimetri, puoi usarla anche 22 facendola cuocere qualche minuto in poi. Puoi tranquillamente usare la bacca di vaniglia e ovviamente le fragole, sia crude sia leggermente saltate in padella con poco zucchero e succo di limone. Spero che ti piaccia!!!!

  3. Antonella ha detto:

    Carissima Ada! Buongiorno e bentornata!
    Splendida questa cheese cake, il cioccolato fa sempre la differenza! Io tempo fa ne ho preparata una marmorizzata, cacao e vaniglia :-). Ottime per l’estate!
    Ciao ciao!
    Antonella

    • Ada Parisi ha detto:

      Grazie Antonella! anche io trovo che sia una ottima soluzione estiva, infatti suggerisco di provarla con pesche e albicocche, non vedo l’ora che arrivi la frutta buona!
      Ada

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *