Dolci (torte, biscotti, dolci al cucchiaio, muffin, etc.)
Category

  • Crostata di crema pasticcera e confettura di fragole

    Crostata di crema e confettura. Un dolce semplice che per me è legato a un bel ricordo d’infanzia, a quando mio zio e sua moglie venivano in Sicilia a trovarci da Benevento: mia zia, Marialuisa, portava sempre una enorme crostata di crema e confettura di ciliegie. Il gusto era eccezionale, non l’ho poi ritrovato più in nessuna crostata di crema e confettura mangiata dopo: forse perché l’infanzia è finita, forse perché mia zia aveva con quel dolce (e solo con quel dolce, perché in cucina non era esattamente un talento) una mano particolarmente felice. In ogni caso, è un dolce semplice e buono, sia a colazione sia per un fine pasto goloso in famiglia, e lo preparo spesso. La crema dolce e la confettura leggermente asprigna si sposano magnificamente, e io lo faccio con diversi tipi di confettura, sempre fatta da me: di ciliegie, fragole, prugne, albicocche. Vanno bene tutte purché abbiano una leggera acidità che renderà il dolce più gradevole. Stavolta ho usato quella di fragole che ho preparato a maggio. E sul mio canale You Tube trovate anche la VIDEO RICETTA passo passo della crostata con crema e confettura, con tutto il procedimento spiegato nei dettagli. Provatela questa crostata, sono sicura che vi piacerà molto, e piacerà moltissimo ai vostri bambini. Buona giornata!
    Continue Reading

    17 novembre 2017 • Dolci (torte, biscotti, dolci al cucchiaio, muffin, etc.) • Views: 2696

  • Crostata di mele e crema pasticcera

    Crostata di mele e crema pasticcera. Sfido qualcuno ad affermare che questo dolce tradizionalissimo non sia di una bontà assoluta. A me piacciono molto i dolci moderni, i dessert con abbinamenti e combinazioni azzardate, ma quando vedo un dolce con le mele mi sciolgo. Soprattutto, devo ammettere, se è un dolce tradizionale, perché a mio parere le mele sono valorizzate al massimo da abbinamenti semplici, come quelli con la pasta frolla, con la crema pasticcera o inglese, con la frutta secca e con dolci morbidi e profumati di cannella e limone. So che sembrerà strano avere un sito di cucina da anni e non avere mai pubblicato la ricetta di una crostata con mele e crema, quindi ora rimedio con questo dolce semplice, buono, che ricorda l’infanzia. Vi consiglio di preparare con un giorno di anticipo, e conservare ovviamente in frigorifero, sia la pasta frolla sia la crema pasticcera: così poi comporrete il dolce in 10 minuti e avrete la garanzia di consistenze perfette. La crostata con le mele e la crema pasticcera è un dolce adatto a tutti e ad ogni ora del giorno: a colazione con una tazza di latte, a merenda o con il tè delle cinque, a cena accompagnato da una salsa al cioccolato o del gelato per coccolare gli ospiti. Per togliervi ogni dubbio sul procedimento corretto, trovate anche la video ricetta passo passo e, come sempre, vi ricordo che potete anche iscrivervi al mio canale You Tube per non perdere nessuno dei miei tutorial. Dolce giornata!
    Continue Reading

    10 novembre 2017 • Dolci (torte, biscotti, dolci al cucchiaio, muffin, etc.) • Views: 13399

  • Torta soffice di nocciole Igp del Piemonte (senza glutine)

    Torta sofficissima di nocciole, senza glutine. Un dolce di stagione (zucca, nocciole, castagne e funghi sono al momento la mia ossessione autunnale) buono, leggero, versatile: potete gustare la torta di nocciole decorata semplicemente con lo zucchero a velo, oppure renderla ancora più golosa e farcirla con crema al cioccolato o confettura. La ricetta l’ho bilanciata io stessa: volevo preparare un dolce senza glutine da portare a una amica in Toscana. Un dolce che potesse essere trasportato e durare a lungo, che fosse morbido e buono, perfetto per una colazione autunnale, con il classico bicchiere di latte caldo e un caffè nero. Sono molto soddisfatta del risultato: ho usato la nocciola Tonda Gentile del Piemonte Igp, sia in farina sia in granella per una consistenza più piacevole, ho aggiunto un po’ di cacao amaro per una sferzata di energia. Nella ricetta trovate la presenza di 50 grammi di burro: se volete fare un dolce senza glutine e senza lattosio potete anche ometterlo, il risultato sarà ottimo lo stesso. Se non avete problemi con il burro invece utilizzatelo, perché darà al dolce un profumo più fragrante. Se volete fare un dolce più piccolo dimezzate tranquillamente le dosi e usate una tortiera da 20 centimetri. Buona giornata!
    Continue Reading

    3 novembre 2017 • Dolci (torte, biscotti, dolci al cucchiaio, muffin, etc.) • Views: 2779

  • Tartufi di cioccolato al tahini e fior di sale

    Non il solito tartufino al cioccolato. Questi rocher sono basati su un sottile equilibrio tra dolce e salato, amaro e agrumato, morbido e croccante: tartufi al cioccolato al latte, tahini (crema di sesamo, se volete potete sostituirla con una crema di arachidi) e fior di sale, aromatizzati con miele, cannella e scorza di arancia e ricoperti con mandorle, pistacchi e semi di sesamo. Perfetti con il caffè, eleganti da servire ai vostri ospiti a fine pasto, deliziosi da regalare, anche a Natale, e soprattutto tremendamente facili da fare. Ora che è arrivato l’autunno, possiamo finalmente dedicarci al cioccolato! Questi tartufi sono decisamente un pericolo per la linea, perché uno tira l’altro, soprattutto perché, a secondo della frutta secca che li riveste, cambiano decisamente gusto. Io ho usato un buon cioccolato al latte, per non rinforzare la nota amara della crema di sesamo, ma se volete un sapore più deciso potete usare anche quello fondente, al 55% al massimo di massa di cacao, altrimenti il prodotto finale potrebbe avere una nota troppo decisa. Potete anche divertirvi a utilizzare la frutta secca che preferite, oppure provare a rivestirli con polvere di cacao, cornflakes in briciole. Usate la fantasia. Per la ricetta, mi sono (molto liberamente) ispirata a una ricetta del sito Epicurious. Buona giornata!
    Continue Reading

    27 ottobre 2017 • Dolci (torte, biscotti, dolci al cucchiaio, muffin, etc.) • Views: 1966

  • Torta della nonna (con crema e pinoli)

    Torta della nonna. Un nome dolce per una torta semplicissima che è però entrata ormai di diritto nell’immaginario italiano: la torta della nonna, con tanta morbida crema pasticcera e ricca di pinoli, ha il gusto delle cose antiche, semplici e buone. E’ un dolce di origine fiorentina, anche se l’abbinamento crema e frolla attraversa l’Italia, dal pasticciotto leccese alle genovesi ericine, e ormai è diventato uno dei classici dolci della domenica italiana, quello che tutti abbiamo amato da bambini, fatto dalla nonna o dalla mamma: all’interno di una pasta frolla burrosa si nasconde un cuore morbidissimo di crema profumata al limone, e poi una cascata di pinoli, croccanti, e di zucchero a velo. Ancora oggi è uno dei dolci italiani più amati sui social network (posso testimoniarlo di persona) e una delle ricette più cliccate del web. La difficoltà è davvero minima, ci vuole solo un po’ di manualità nello stendere e soprattutto nel ricoprire il dolce. Ci sono versioni con una pasta frolla più spessa e una crema più soda, ma a me piace farla con una pasta frolla abbastanza sottile e friabile e una crema morbida e golosa, che al taglio fuoriesca leggermente causando un improvviso aumento della salivazione. Veniamo ai pinoli: sono merce costosa, lo sappiamo. Ma questa torta deve essere ricoperta di pinoli, quindi è un piccolo investimento, ma motivato. Visto che sia su Facebooksia su Instagram in tantissimi mi avete chiesto la ricetta, l’ho scritta in un battibaleno ed eccola. Se aveste dei dubbi, sul mio Canale You tube anche la video ricetta passo passo, così tutti i passaggi saranno chiari e non potrete sbagliare! Vi ricordo che sia la crema pasticcera, sia la pasta frolla si possono preparare in anticipo e conservare in frigorifero, assemblando poi il dolce e cuocendolo il giorno successivo. Se consumerete la torta della nonna in un paio di giorni, potete conservarla avvolta in carta alluminio a temperatura ambiente, se volete gustarla più a lungo vi consiglio di conservarla nella parte meno fredda del vostro frigorifero. Buona settimana!
    Continue Reading

    17 ottobre 2017 • Dolci (torte, biscotti, dolci al cucchiaio, muffin, etc.) • Views: 6067