Bruschette gourmand

  • bruschettegourmet
  • bruschettegourmet6
  • bruschettegourmet3
  • bruschettegourmet5
  • bruschettegourmet7

Vi ho già detto che adoro le bruschette? Allora, diciamo la verità: a me piace molto il pane, tant’è che ormai mi sono ‘affrancata’ dai panifici e, ormai da due anni, lo preparo in casa con il mio lievito madre, Ugolino. Piacendomi il pane, qualunque cosa lo abbia come protagonista trova il mio incondizionato apprezzamento. Per questo mi piacciono le bruschette, perché hanno un condimento ricco e versatile, ma valorizzano il pane che, a mio parere, deve essere un bel pane casareccio, meglio se cotto in forno a legna, con la crosta croccante e saporita e una mollica densa ma ben alveolata, rigorosamente di grano duro. La ricetta di oggi quindi è semplicissima: un piatto di bruschette miste, perfette per un aperitivo o anche una cena informale durante l’estate calda, perché sono condite in modo ricercato e vario, così ognuno potrà trovare quello che più gli piace. Fondamentali, vista la semplicità del piatto, gli ingredienti, che devono essere eccellenti, soprattutto l’olio. Ce n’è una vegetariana, con pomodori Pachino, jalapeno, cipolla di Tropea, basilico e feta, una con stracchino, maggiorana e alici di Cetara, una con caprino, salmone affumicato e menta fresca, e persino una dolce, con robiola, albicocche grigliate, miele, timo e pistacchi. Buon divertimento!

Bruschette gourmand

Bruschette gourmand

Ingredienti per 4 persone: 

  • 16 fette di pane casareccio, cotto in forno a legna
  • olio extravergine di oliva di alta qualità (io ho usato un olio prodotto con olive di Nocellara del Belice Dop)
  • sale e pepe quanto basta

per la bruschetta al pomodoro

  • 6 pomodori pachino
  • 1 cipolla di Tropea fresca
  • basilico quanto basta
  • peperoncino jalapeno quanto basta
  • 150 grammi di feta greca

per la bruschetta al salmone

  • 120 grammi di salmone affumicato
  • 250 grammi di formaggio caprino fresco
  • menta fresca quanto basta
  • cipollotto fresco quanto basta
  • qualche goccia di lime o limone

per la bruschetta alle alici

  • 250 grammi di stracchino
  • scorza di limone biologico grattugiato quanto basta
  • 8 alici di Cetara
  • maggiorana o origano freschi quanto basta

per la bruschetta alle albicocche

  • 250 grammi di robiola
  • 6 albicocche non troppo mature
  • pistacchi non salati quanto basta
  • miele millefiori quanto basta
  • timo fresco quanto basta

bruschettegourmet2

Tostare le fette di pane su una griglia da entrambi i lati e irrorarle con un filo di olio extravergine.

Lavare il pomodoro e tagliarlo a brunoise, ovvero in dadini molto piccoli. Tritare a brunoise anche la cipolla e il peperoncino a rondelle molto sottili. Spezzettare il basilico con le mani. Condire il tutto con olio extravergine di oliva e sale. Lasciare insaporire per almeno trenta minuti. Sbriciolare grossolanamente il formaggio Feta greca Dop. Distribuire la feta sul pane e quindi cospargerla con il pomodoro condito. Guarnire con una piccola fetta di peperoncino.

Tritare al coltello il salmone e il cipollotto, mescolare tutti gli ingredienti e condirli con olio extravergine, con poco sale e qualche goccia di succo di limone. Lavorare lo stracchino con un cucchiaio fino a renderlo cremoso, unire la menta tritata e spalmarne una dose generosa sulle fette di pane; poi completare con la tartare di salmone e guarnire con qualche rondella di cipolla e una foglia di menta.

Diliscare le alici di Cetara e lavarle. Asciugarle con cura e tagliarle in strisce sottili, dalla testa alla coda. Lavorare lo stracchino e la scorza di limone, spalmare il formaggio sulle fette di pane. Disporre le alici sul pane in modo armonico, guarnire con qualche foglia di timo o di maggiorana.

Lavare le albicocche, tagliarle a metà rimuovendo il seme, e poi tagliarle a fette non troppo sottili. Grigliare, per poco tempo, le fette di albicocca su una padella ben calda. Spalmare la robiola sulle fette di pane, disporre le albicocche grigliate, irrorare abbondantemente con il miele e guarnire con i pistacchi tritati e qualche foglia di timo.

E ora divertitevi, buon appetito!

2 Responses to Bruschette gourmand

  1. anna ha detto:

    Ada carissima, che buone queste bruschette. Sono curiosa di provare quella con le albicocche. Mi è venuta una fame. Ahimè 🙁 li posso solo vedere. Complimenti carissima. Buona giornata Anna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *