Biscotti alle mandorle e nocciole

BIscotti alle mandorle tostate

BIscotti alle mandorle e nocciole

Se vi piacciono le mandorle e le nocciole, questo è il biscotto che fa per voi. E’ uno dei più buoni che io abbia mai mangiato. La ricetta è di Montersino, ma io ho aggiunto anche la granella di nocciole all’interno: sono burrosi, croccanti, friabili…  somigliano più a un pasticcino che a un biscotto. Vi suggerisco di prepararli tra i biscotti che volete provare per Natale: serviteli agli amici con il caffè a fine pasto e fare un figurone quando direte che li avete fatti voi. Oppure, visto che sono così buoni, teneteli tutti per voi …

Ingredienti per 40 biscotti circa: 

  • 200 grammi di burro morbido
  • 80 grammi di zucchero a velo
  • 35 millilitri di panna liquida
  • 240 grammi di farina 00
  • 60 grammi di mandorle tostate in scaglie
  • 40 grammi di granella di nocciole tostate
  • un cucchiaio di estratto di vaniglia
  • un pizzico di sale

In una ciotola montare con le fruste elettriche il burro con lo zucchero a velo, il sale e la vaniglia, fino a ottenere un composto morbido e spumoso. Aggiungere a filo la panna e poi, piano piano, la farina setacciata. Quando il composto sarà liscio, unire le mandorle e le nocciole tostate. Rivestire una teglia rettangolare piccola o un quadro in acciaio con la carta forno e versarvi l’impasto in modo da ottenere un rettangolo da cui poi potrete affettare delle fettine di circa 6 centimetri per 4 e spesse mezzo centimetro. Potete anche stendere il composto in una teglia a una altezza di mezzo centimetro e ricavarne poi dei biscotti ritagliandoli con un coltello o con il coppapasta. Fare raffreddare l’impasto nel frigorifero per almeno 2 ore, finché non si sarà rassodato.

Preriscaldare il forno statico a 180 gradi. Tagliare l’impasto a fette o ritagliare i biscotti con un coppapasta, disporli su una placca da forno rivestita di carta forno e infornare per 15 minuti.

biscottiallemandorleLOGO2

8 Responses to Biscotti alle mandorle e nocciole

  1. Elisa ha detto:

    Ciao Ada, ieri ho fatto questi biscotti per il compleanno di un’amica che è un tuo alter ego ( siciliana a Roma fidanzata con un sardo, grande cuoca e grande golosa!) e sono venuti ottimi ma troppo friabili. Credo di aver sbagliato qualche passaggio!:/ Non sono brava con i dolci!! Sarà una domanda ingenua ma ho un dubbio: per panna liquida intendiamo la panna da cucina o la panna fresca?!

    • Siciliani creativi in cucina ha detto:

      Ciao Elisa! Auguri alla mia omologa! Quanto alla panna si intende quella liquida fresca che trovi nel banco frigo. Il suo apporto in grassi sostiene la consistenza del biscotto che resta pero’ friabile. Tienimi aggiornata! Ada

  2. Albertina ha detto:

    ciao mi attirano molto e vorrei provarli…poi ti dirò ma sono senza uova?
    grazie ed a presto!!!

    • Siciliani creativi in cucina ha detto:

      Ciao Albertina, benvenuta! Sì, sono senza uova: come legante ci sono la panna e il burro. La cosa fondamentale è fare raffreddare moltissimo l’impasto prima di tagliarlo a fette o copparlo per ricavare i biscotti, perché vista la quantità di burro è molto friabile. Ma proprio per questo è buonissimo. Fammi sapere. Ada

      • Albertina ha detto:

        ciaoooo dire che sono spettacolari è dire poco!!!! sono finiti in un attimo e devo rifarli xkè continuano a richiederli. Grazie per la ricetta e augurissimi!!!

        • Siciliani creativi in cucina ha detto:

          Ohhhh che gioia!!!! Io li ho rifatti tre giorni fa e anche qui sono finiti subito! Grazie mille e buone feste, buon anno nuovo!!!! Ada

  3. simona ha detto:

    Buonissimi Ada!!!! Adoro la frutta secca specialmente le mandorle!!!:) un bacione e buona settimana!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *