Biscotti alla frutta secca

Biscotti alla frutta secca. Una ricetta facilissima per una colazione sprint. Avrete capito che mi piace preparare tutto in casa, biscotti per la colazione compresi. In realtà, non sono una gran produttrice di biscotti: preferisco crostate ricche e torte morbide e golose. Ma ogni tanto un biscotto ci vuole e questi sono semplici e sfiziosi, croccanti grazie alla frutta secca (e al piccolo trucco di spolverizzare il piano di lavoro con semola rimacinata o farina di mais) e burrosi il giusto. Vi raccomando di non farli sottili: questi biscotti devono essere spessi e corposi, si devono addentare e devono scrocchiare in bocca. E ovviamente sono perfetti per essere inzuppati. Potete usare la frutta secca che preferite, io ho fatto un mix di noci, mandorle, nocciole e pistacchi. Ho aggiunto anche un po’ di uva passa, ma potete usare anche dadini di scorza d’arancia candita o persino gocce di cioccolato fondente. Oppure frutta disidratata: mirtilli, ribes, cocco, albicocche. Insomma, adeguateli al vostro gusto. Si conservano tranquillamente 3-4 giorni se chiusi ermeticamente. Buona giornata!

Biscotti alla frutta secca

Ingredienti per circa 25 biscotti:

  • 250 grammi di farina 00
  • 1 uovo intero e 1 tuorlo
  • 150 grammi di burrofreddo
  • 200 grammi di frutta secca mista (noci, nocciole, mandorle, pistacchi)
  • 60 grammi di uva passa (già ammollata per 10 minuti in acqua tiepida
  • 150 grammi di zucchero di canna
  • un pizzico abbondante di sale fino
  • estratto di vaniglia biologico, quanto basta
  • semola o farina di mais per il piano di lavoro
  • zucchero a velo per decorare, quanto basta

Biscotti alla frutta secca

Mettere sul piano di lavoro la farina, lo zucchero di canna, l’estratto di vaniglia e il sale fino. Aggiungere il burro freddo tagliato a dadini e iniziare ad impastare con la punta delle dita fino ad ottenere un composto a grosse briciole. Aggiungere l’uovo intero e il tuorlo ed impastare fino ad amalgamare il tutto.

Tritare grossolanamente la frutta secca. Tamponare con cura l’uvetta finché non sarà asciutta. Aggiungere la frutta secca e l’uvetta all’impasto e lavorare fino a che la frutta secca non sarà perfettamente distribuita nell’impasto. Avvolgere l’impasto nella pellicola per alimenti e conservare in frigorifero per almeno un’ora.

Cospargere il piano di lavoro con la semola rimacinata o la farina di mais (daranno un tocco rustico e leggermente croccante ai biscotti) e stendere l’impasto con il mattarello a uno spessore di mezzo centimetro. Con un coppapasta, ricavare i biscotti e metterli su una placca da forno rivestita di carta forno. Riporre nuovamente in frigorifero fino al momento di infornare.

Preriscaldare il forno a 180 gradi statico. Cuocere i biscotti per 15-20 minuti o finché non saranno uniformemente dorati. Fare raffreddare, cospargere di zucchero a velo (se vi piace) e servire. Se conservati in una scatola a chiusura ermetica si conservano perfettamente per 3-4 giorni. Buon appetito!

PROVA ANCHE GLI ALTRI BISCOTTI (CLICCA SULLA FOTO PER LA RICETTA):

Intorchiate pugliesi

 

 

 

 

 

 

Biscotti friabilissimi al tahini

 

 

 

 

 

 

Amaretti sardi

 

 

 

 

 

 

Biscotti al pistacchio e cioccolato bianco

 

 

 

 

 

 

Biscotti di sablé breton

 

 

 

 

 

Biscotti di riso al cacao

 

 

 

 

 

Biscotti alle mandorle tostate

 

 

 

 

 

 

Biscotti ‘Regina’ al sesamo

 

 

 

 

 

 

Biscotti con arachidi e cioccolato fondente

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *